Correggio: mamma abbandona figlio in auto e va a rubare

0
Correggio: mamma abbandona figlio in auto e va a rubare

È successo a Correggio. Una storia che sembra il copione di un film. Una giovane mamma di 34 anni è stata sorpresa dai Carabinieri, aveva il volto coperto da una maschera di Anonymous e aveva tentato di rubare un condizionatore.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Denunciata donna per tentato furto

Una mamma seria e rigorosa all’apparenza che nascondeva un piccolo segreto. La donna di 34 anni è di Carpi, in provincia di Modena. Ha lasciato il figlioletto nell’auto per andare a rubare. Aveva tutti gli attrezzi del mestiere, dal cacciavite al crick, inclusa la scala e la maschera per nascondersi. Peccato che non sia passata inosservata visto che ha scelto quella di Anonymous. La donna è stata denunciata per furto aggravato, possesso di oggetti di scasso e abbandono di minori.

La segnalazione ai Carabinieri di Correggio

I fatti si sono verificati di notte. Alcuni residenti avevano visto una donna con il volto coperto scendere da una macchina con le targhe avvolte nella plastica nera. Quando i Carabinieri della stazione di Correggio sono arrivati sul posto hanno individuato l’auto e hanno scoperto che all’interno c’era un bambino che dormiva beatamente. Dopo aver rimosso la plastica dalle targhe sono risaliti alla proprietaria, una donna di 34 anni residente nella bassa reggiana e che nel frattempo stava tornando. Indossava una maschera di Anonymous, guanti arancioni e zaino nero e aveva anche una scala. I militari hanno identificato la donna e l’hanno accompagnata in caserma dove, stando a quanto riporta Fanpage, ha confessato che aveva cercato di rubare un condizionatore da un’agenzia di assicurazione ma non era riuscita nella sua impresa.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.