Filippine, tempesta tropicale devasta con frane e alluvioni

0

Una tempesta tropicale, che ha colpito il sud delle Filippine, ha provocato frane e alluvioni, portando a 130 persone il bilancio delle persone morte. Mentre sono ancora decine quelle disperse. La notizia è stata riportata da tutti i media internazionali, attendibili in quanto citano fonti di soccorso locali. Le vittime di ‘Tembin’, nome dato alla tempesta, sono sparse in tutta l’isola di Mindanao. Addirittura più di 15.000 persone sono state evacuate.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Bilancio delle vittime sale a quota 135

Questaa devastante tempesta tropicale ha colpito l’isola delle Filippine Meridionali e la peggiore conseguenza è legata a frane e alluvioni. Più si effettuano ricerche e più il bilancio delle vittime continua a salire. Attualmente si contano 135 morti, ma sono ancora tanti i dispersi.

La furia di ‘Tembin‘ ha colpito in modo eccessivo l’isola di Mindanao, la seconda isola più grande dell’arcipelago, coinvolta da raffiche di 200 chilometri orari accompagnate da pioggia torrenziale.

Ryan Cabus, un funzionario della città di Tubod ha dichiarato “Stiamo cerando di verificare le notizie relative a un villaggio agricolo sepolto da una frana di fango”.

La tempesta durerà fino a Natale

La zona è rimasta scoperta dalla corrente elettrica e dalle comunicazioni, il che complica gli interventi dei soccorsi. Soldati, volontari, agenti di polizia si stanno mobilitando alla ricerca di eventuali sopravvissuti, e sono tempestivi nel ripulire le strade dai detriti per consentire di nuovo le comunicazioni.

Con molta probabilità la tempesta lascierà le Filippine il giorno di Natale. Oggi si teme invece che la tempesta raggiunga  l’isola occidentale di Palawan, così come afferma l’ufficio meteo locale Pagasa.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS