Flavia piccolo genio, salta la quinta e si diploma in un anno

0
Flavia piccolo genio, salta la quinta e si diploma in un anno

Oggi a Lettera35 racconteremo la storia di Flavia piccolo genio che salta a quinta e si diploma in un anno. Ebbene si, fare il celeberrimo salto dopo essere stati bocciati a scuola, è qualcosa che in tanti tentano per recuperare un anno, ma farlo dopo il terzo anno di scuole superiori, senza dover recuperare nulla, e diplomarsi è una scelta insolita e alquanto dispendiosa.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Diplomarsi in un anno

Stiamo parlando di Flavia Narder, una ragazza diciassettenne di Fontane di Villorba, studentessa del liceo economico-sociale del Duca degli Abbruzzi di Treviso. La giovane è riuscita, con dei sacrifici, a diplomarsi un anno prima. Flavia, infatti, durante il quarto anno ha studiato praticamente il doppio. Il piccolo genio si è organizzata e ha completato il programma del quarto anno e quello del primo, si è preparata per gli esami di maturità e si diploma in un anno anziché due. Questo le è stato consentito poiché, come prevede la legge, dal fatto che lei avesse la media dell’otto. Due giorni fa Flavia ha completato le sue fatiche sostenendo l’esame orale.

“Il tempo per lo studio si è sostanzialmente dimezzato”

A dare l’idea al piccolo genio, è stato un articolo, letto per caso durante il terzo anno, nel quale si parlava di questa possibilità. Flavia a quel punto si è informata se avesse tutti i requisiti necessari e se avesse potuto rispettarli tutti e allora ha deciso di provare a diplomarsi in un anno. Nadia ha raccontato che “A settembre ho iniziato il nuovo anno puntando direttamente alla maturità. La quarta l’ho fatta normalmente. Nel frattempo, in parallelo, mi sono preparata sul programma dell’anno successivo. Tutto in modo autonomo. Il tempo per lo studio si è sostanzialmente dimezzato – racconta la ragazza – perché il carico è raddoppiato. Ho finito la quarta con la media dell’otto e mezzo. Anche meno degli anni precedenti. Ma ho dovuto studiare più velocemente il programma del mio anno per potermi dedicare anche all’altro“.

Flavia piccolo genio diventa arbitro di pallavolo

Chi pensa che la ragazza si sia chiusa in casa per studiare tutto il tempo, è in errore. Secondo il racconto di Flavia piccolo genio, la stessa si è organizzata in modo da svolgere anche altre attività, come lo sport. Nel frattempo, il piccolo genio ha sostenuto pure gli esami per diventare arbitro di pallavolo. Una bella sfida vinta dalla giovane, che ha velato la sua materia preferita, l’Economia e di aver scelto come traccia alla maturità, quella economico-sociale. Da qui la scelta della ragazza che si è diplomata in un anno, a iscriversi a al corso di laurea in Statistica per l’economia e l’impresa all’Università di Padova.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.