Il cervello cresce anche negli adulti: la sensazionale scoperta americana

Il cervello cresce anche negli adulti la sensazionale scoperta americana

Una particolare ricerca pubblicata dalla prestigiosa rivista scientifica Science potrebbe rivoluzionare del tutto il modo di pensare la struttura di uno degli organi più importanti del nostro organismo. Non parliamo del cuore ma di un organo altrettanto importante come il Cervello dal quale dipendono gran parte delle funzioni del nostro corpo. Fino ad oggi infatti siamo cresciuti con la convinzione che il nostro cervello avesse uno sviluppo notevole nell’arco temporale che va dalla nascita all’adolescenza, fermandosi però nella fase adulta,ovvero tra i 18 e i 20 anni. Questa sensazionale scoperta sembra invece confutare la stessa scienza, apportando una profonda novità: il cervello continua a crescere, seppure diversamente dalla tenerà età, ma anche negli stessi adulti. A sostenerlo è il gruppo di ricercatori della Stanford University in California, capitanato da Jesse Gomez: secondo lo studio condotto da questi, il cervello continuerebbe a svilupparsi anche in età adulta ma limitatamente a determinate aree, arricchendosi di tessuto nuovo capace di svolgere addirittura funzioni nuove.

Il cervello sviluppa la zona riconoscimento volti

In particolare, secondo gli studiosi il cervello continuerebbe a svilupparsi nella parte dedicata al riconoscimento visivo, ovvero al riconoscimento dei volti delle persone che frequentiamo più spesso. Lo studio è stato eseguito su un gruppo di ben 22 bambini e su 25 adulti attraverso la tecnica della risonanza magnetica. Concentrandosi sui luoghi, sui volti e sugli animali, i ricercatori hanno potuto notare come nei bambini la flessibilità a riconoscere gli stessi soggetti è in continuo sviluppo mentre negli adulti rimane inalterata soltanto la parte dedicata al riconoscimento dei luoghi e degli animali. Secondo lo scoperta, il cervello degli adulti sottoposti all’esperimento continua a svilupparsi nella parte dedicata appunto al riconoscimento del viso.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*