Programma “resto al sud” permettere l’apertura di imprese nel mezzogiorno

banche

Resto al sud è el programma attuato per garantire l’apertura di imprese al sud Italia onde evitare che troppi giocanti sconfortati e scoraggiati lascino r sempre i paesi d’origine.

“Resto al sud” un incentivo ai giovani

Ecco quindi che aprire una piccola impresa al Sud diventa fattibile. Dalle 12.00 di domank, lunedì 15 gennaio, gli interessati ad avviare un’attività potranno fare domanda sul sito di Invitalia per godere delle agevolazioni di “Resto al Sud”. Con questo incentivo si vuol sostenere la nascita di nuove attività d’impresa per tutti quei giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni appartenenti alla regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Per avere accesso a queste agevolazioni non occorre che i giovani debbano avere un rapporto di lavoro a tempo indeterminato. Non occorre nemmeno che siano titolari di altre imprese attive, nè che abbiano beneficiato di altre agevolazioni negli ultimi tre anni.

Fondi di 1,25 miliardi di uro

Sono stati messi a disposizione 1,25 miliardi di euro per poter finanziare le attività più varie, che sia l’apertura di un ristorante, di un bar, di un lido sulla spiaggia o qualsiasi altra cosa abbia a che fare con un’attività autonoma.

Dunque non sono stati fissati limiti alle attività eccezion fatta tuttavia or tutte quelle attività libero professionali e il commercio.

Per ciò che concerne l’importo, esso può variare da un minimo di 50 mila euro fino a raggiungere un massimo di 200mila euro. Il 35% della cifra è a fondo perduto mentre la restante parte del 65% oltre che essere restituibile in 8 anni, essa è “garantito” dallo Stato. Questo significa che non vanno presentate altre garanzie per ottenere il finanziamento.

È bene ricordare che non è una gara a chi inserisce prima !a domanda online,, cioè i fondi non saranno assegnati su base prioritaria di posto. Anzi secondo Invitalia, ogni proposta  sarà vagliata accuratamente.

Informazioni su Alessia D’Anna 540 Articoli
studentessa in giurisprudenza amante della scrittura, con esperienza nelle notizie dell'ultima ora

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.