Sacerdote sospeso, Gianfranco Del Neso presto diventerà padre

0
Sacerdote sospeso, Gianfranco Del Neso presto diventerà padre

Pietro Lagnese, il Vescovo di Ischia, ha sospeso dal servizio sacerdotale Gianfranco Del Neso che guidava la chiesa di Maria Santissima Madre della Chiesa di Lacco Ameno. Il parroco ha informato il Vescovo che presto sarebbe diventato padre.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Presto padre, sacerdote sospeso

Il bambino è frutto della relazione sentimentale con una donna. La Diocesi di Ischia, con una nota, ha spiegato che è stato lo stesso sacerdote Gianfranco Del Neso a recarsi dal Vescovo per informarlo. Nel comunicato si legge che il Vescovo è addolorato per l’accaduto ma ha riconosciuto l’onestà del presbitero che non è riuscito a mantenere l’impegno del celibato. Il sacerdote vuole assumersi tutte le responsabilità che comporta l’arrivo di un figlio. Si tratta di una prova difficile per Gianfranco Del Neso e per la sua famiglia. Il parroco, 45 anni, era stato ordinato sacerdote il 27 giugno del 2014 e fu proprio il Vescovo Pietro Lagnese a consacrarlo.

“Aspetto un figlio”, la confessione del prete

Quella di Ischia non è certo la prima o l’ultima volta che un prete lascia la talare perché sta per diventare padre. Nel 2015, il cinquantenne Don Claudio Cavallo, alla fine della messa nella Basilica di San Dalmazzo a Borgo, nel cuneese, ha annunciato che avrebbe formato una famiglia. Il sacerdote aveva una relazione con una parrocchiana più giovane, e rivolgendosi alla comunità ha ringraziato il Signore per il cammino percorso insieme. Dopo aver meditato a lungo con i superiori e aver pregato aveva preso la sua scelta.

Quali sono le condizioni per essere sacerdote cattolico

Un uomo può diventare sacerdote cattolico se è celibe e deve mantenere questo impegno per tutta la vita sacerdotale. L’uomo non deve avere alcun vincolo sponsale con una donna, né civile né canonico. Tuttavia nel caso di un vedovo con figli è possibile che diventi sacerdote a patto che essi siano in grado di provvedere al loro sostentamento economico in maniera autonoma. Quando ci sono queste condizioni è possibile presentarsi al Vescovo e successivamente al seminario e ai formatori per seguire l’iter per diventare presbitero oppure diacono permanente. Ci sono anche alcuni ordini, come la Chiesa anglicana che ammettono all’ordine sacerdotale anche uomini con figli, gli anglicani hanno perso la successione apostolica, quindi vescovi e sacerdoti non sono stati ordinati secondo le norme della Chiesa cattolica.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.