Salmonella nel pollaio, quasi 20mila galline abbattute

Come Aumentare il Seno naturalmente.CLICCA per Info!

Salmonella in agguato in un pollaio ha portato all’abbattimento di quasi 18mila galline di un Comune appartenente al distretto sanitario correggese.

Salmonella in un pollaio: la scoperta casuale del batterio

Il batterio è stato scoperto per caso durante un controllo di routine dei tecnici della direzione del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda Usl-Irccs di Reggio che, dopo aver fatto degli accertamenti, come stabilito dalla legge, hanno rilevato la salmonella e hanno deciso di abbattere i capi.

Il batterio è stato rilevato nella lettiera dei volatili, dove le galline stanno sempre a stretto contatto con la terra. I seguenti controlli di laboratorio hanno poi messo in evidenza che le uova campionate non risultano positive, destinate alla produzione di prodotti alimentari cotti e proprio le uova, questo dovuto al trattamento termico a cui sono sottoposte, non saranno quindi gettate.

Salmonella e galline: dopo l’abbattimento altre analisi

Per quanto concerne invece le galline, in seguito  alla macellazione saranno sottoposte ad altri controlli e se non avranno esiti positivi alla salmonella potranno essere usate per la produzione di alimenti cotti dal momento che anche in questo caso il trattamento termico della carne, così come le uova, non c’è la possibilità di contaminazione.

L’infezione, che causa infezioni gastrointestinali e anche frequenti tossinfezioni alimentari, si prende per contatto o con l’ingestione di cibi o bevande contaminate, uno dei mezzi più importanti di contagio dell’infezione nell’uomo.

Per questo i controlli fatti dal piano nazionale, oltre ai piani di autocontrollo e i sistemi di sicurezza già presenti in azienda, hanno il solo scopo  di tutelare la salute dell’uomo.

Informazioni su Alessia D’Anna 474 Articoli
studentessa in giurisprudenza amante della scrittura, con esperienza nelle notizie dell'ultima ora

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*