Smartphone a scuola: a Piacenza la schermatura contro i cellulari

0
smartphone a scuola

Da tempo si discute sugli smartphone a scuola e sull’utilizzo del cellulare in classe. Una questione che ha sempre diviso l’opinione pubblica. Adesso presso il liceo sportivo San Benedetto a Piacenza si è presa una decisione ben precisa, strutturando un sistema molto particolare, in modo che gli studenti non possano utilizzare lo smartphone mentre sono a scuola, nemmeno durante la ricreazione.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Le dichiarazioni del preside

Il preside della scuola ha inviato un’apposita lettera ai genitori, chiarendo che la dirigenza sa quanto siano utili i cellulari. Tuttavia si sarebbe optato per questa decisione, impedendo l’uso dello smartphone a scuola, perché si ritiene che possa essere considerato una fonte di distrazione.

Ma c’è di più, perché l’obiettivo della scuola è anche quello di promuovere la socializzazione tra gli studenti. La dirigenza ritiene che spesso, proprio a causa dell’utilizzo eccessivo del cellulare a scuola, gli studenti adottino comportamenti asociali, che possono sfociare anche nei conflitti.

L’uso della tasca che scherma il cellulare

Presso il liceo sportivo di Piacenza quindi si adotterà una tasca appositamente progettata negli Stati Uniti, per schermare in maniera totale tutti gli smartphone.

Ogni studente riceverà una tasca all’inizio della mattina e poi il sistema verrà sbloccato soltanto dai docenti al momento dell’uscita. La lettera ai genitori inviata dal preside afferma che l’idea è quella di coinvolgere di più gli studenti nelle attività didattiche e di fare in modo che essi siano meno dipendenti dalla tecnologia.

In più ci si potrà attivare in maniera diretta per far fronte ad eventuali atti di cyberbulissimo.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.