Tragedia a Salerno: la madre si uccide dopo aver trovato la figlia morta

0

Un vero e proprio dramma familiare quello al quale si è assistito questa mattina a Pagani, cittadina in provincia di Salerno. Una donna, dopo aver trovato il corpo di sua figlia esanime, ha deciso di togliersi la vita.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

IL GESTO DISPERATO DELLA MADRE

Un’ex infermiera e sua figlia questa mattina sono morte a Pagani, in una casa di via Malet.
Ancora tutte da chiarire le dinamiche della triste tragedia. Stando alle prime indagini, la donna di 68 anni avrebbe trovato il corpo della figlia, 27enne, senza vita nel letto della sua camera. A quanto pare, la mamma della giovane ragazza alla vista del corpo esanime non avrebbe retto al dolore e avrebbe deciso di suicidarsi buttandosi dal balcone, che si trovava al terzo piano dell’abitazione.

A dare l’allarme alle forze dell’ordine sono stati i vicini di casa, che hanno ritrovato il corpo dell’infermiera riversato sulla strada, in una pozza di sangue.

LE INDAGINI PER CAPIRE IL MOVENTE DELLA GIOVANE

Sul luogo sono intervenuti subito gli agenti della polizia del commissariato di Pagani, insieme agli uomini del pronto soccorso e al sindaco della città, Salvatore Bottone, il quale ha dichiarato ai giornalisti presenti: La famiglia era già seguita dai servizi sociali del comune e la ragazza anche dal centro di salute mentale” – poi continua – “Erano persone perbene, quanto accaduto ci lascia sgomenti. È una tragedia che addolora l’intera città di Pagani”.

Gli investigatori stanno indagando sul movente che ha portato la giovane figlia a togliersi la vita e al seguente gesto della mamma.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.