Seggioni auto girevoli: pro e contro

0
strada

Cari genitori, oggi abbiamo deciso di affrontare un argomento che può letteralmente salvare la vita a chi di voi si trova nella necessità di acquistare o sostituire il seggiolino per il proprio bimbo.

Parlaremo infatti di una tipologia di seggiolini spesso poco conosciuta, se non addirittura “demonizzata”, perché accusata di essere poco sicuro per il piccolo o la piccola, rispetto ai seggiolini tradizionali: stiamo parlando dei seggiolini auto girevoli!

Meno fatica, più velocità, la stessa sicurezza!

Lo sappiamo, molto spesso (specie quando i nostri figli iniziano a crescere), farli entrare e uscire dalla macchina può diventare un vero incubo: il peso del bimbo, i ritmi forsennati di ogni giorno, quel fastidio alla schiena o al collo perché hai dormito male et voilà, anche prepararsi a partire diventa una vera e propria sfida.

I seggiolini girevoli sono un’ottima opzione per ovviare al problema. Per definizione, i girevoli ti permettono di ruotare il sedile verso la portiera dell’auto, di 180° o 360°, e rendere estremamente più agevole l’ingresso in auto di tuo figlio. Ruotando la seduta verso la portiera dell’auto, la procedura risulterà estremamente più comoda!

Inoltre, se si opta per un sedile che ruota di 360°, il seggiolino può quindi ruotare anche in senso di marcia, offrendo la flessibilità di uno schienale prolungato e innegabili benefici in quanto a confort di seduta.

Per aiutarti a decidere quale seggiolino auto rotante è il migliore per te, raccolto alcuni dei principali pro e contro degli utenti che hanno utilizzato un seggiolino girevole nel corso degli anni.

Vantaggi dei seggiolini girevoli

Per definizione, il vantaggio principale di un seggiolino auto girevole è che facilita l’ingresso e l’uscita del bambino dall’auto, poiché può essere ruotato nella direzione della portiera dell’auto. I girevoli fanno risparmiare una gran quantità di tempo, e soprattutto di fatica, perché rivolgendo la seduta verso l’ingresso della vettura rendono al bimbo più agevole l’entrata in macchina e, al genitore (nel caso di bambini piccoli) la collocazione del piccolo passeggero in auto.

Inoltre, la seduta girevole rende più facile per i genitori assicurarsi che il bambino sia seduto nella soluzione corretta e più sicura possibile, perché grazie alla rotazione della seduta si riesce a guardarla in tutta la sua interezza, senza trascurare le parti più lontane dalla portiera, come succederebbe invece con un seggiolino tradizionale.

In aggiunta alla praticità, nei casi in cui è consentito dalle vigenti normative, il seggiolino girevole ti aiuta a rendere più confortevole l’esperienza di viaggio di tuo figlio. Se infatti ritieni che il tuo bambino sia scomodo o si senta a disagio quando è rivolto all’indietro, puoi rivolgere in avanti il seggiolino, eliminando la necessità di adeguare sedile e montaggio alla nuova posizione.

Non è esattamente un pro, ma è importante anche ricordare che i seggiolini girevoli sono sottoposti a test di sicurezza pari ai seggiolini tradizionali, con conformità UE per il loro utilizzo in piena sicurezza.

Ultimo disclaimer: il seggiolino girevole non ruota durante la marcia, rimanendo bloccato nella posizione stabilita al momento della sua chiusura. Può sembrare superfluo ribadirlo, ma quando si tratta dei nostri figli la sicurezza non è mai eccessiva, non trovate?

Contro dei seggiolini girevoli

I seggiolini girevoli a volte non sono compatibili con altri sistemi di viaggio, come ad esempio i passeggini. E sappiamo tutti quanto sia comodo (e spesso quanto risparmio comporti) utilizzare scocche compatibili con il passeggino!

I girevoli sono spesso pesanti e sono dotati di una base non rimovibile, quindi possono risultare ingombranti. La loro parte girevole è determinata proprio dalla loro base, ma questo li rende difficili da spostare e installare.

In caso di collisione, soprattutto frontale, un seggiolino per auto rivolto all’indietro offre maggiore protezione alla testa, alla colonna vertebrale e al collo del bambino in ritardo di sviluppo, quindi molti genitori preferiscono tenere i loro bambini rivolti all’indietro il più a lungo possibile.

Attenzione: alcuni seggiolini girevoli non ruotano 360°, permettendo una rotazione di soli 180°. É importante fare sempre attenzione a tutte le caratteristiche del seggiolino che state puntando, come del resto per tutti gli acquisti online.