Assegno universale per i figli fino a a 26 anni, tutti i dettagli

0
assegno figli carico

Il governo sta varando una nuova serie di misure a sostegno delle famiglie e tra queste spicca l’assegno universale previsto per tutte le famiglie, indipendentemente dal reddito che hanno figli a carico fino al compimento dei 26 anni di età e può arrivare ad un massimo di 200 euro.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

In realtà il Disegno di legge per l’assegno universale era già stato presentato tre anni fa, ma fino ad oggi era rimasto fermo perché scavalcato da altri provvedimenti. Ora però sembra che siano di nuovo maturi i tempi per la sua approvazione, anche se il testo attualmente è all’esame della Commissione Finanze del Senato. Ma già entro la metà di luglio il provvedimento potrebbe essere licenziato diventando legge a tutti gli effetti anche perché il principio è semplice ed efficace: una misura unica e generalizzata per venire incontro a tutte le famiglie con minori a carico, accompagnandoli però ben oltre la maggiore età. Infatti l’assegno è destinato a tutti i nuclei familiari, anche quelli autonomi e incapienti e lavoratori che al momento sono esclusi invece da quel tipo di misure.

L’unico limite molto probabilmente sarà fissato dall’Isee: chi è sotto i 30 mila euro riceverà l’assegno pieno, mentre sarà ridotto per un reddito tra 30 e 50 mila euro e comunque vengono considerati a carico sia i figli naturali, che quelli naturali riconosciuti, ma anche gli adottivi, affidati o affiliati. L’importo massimo dell’assegno è a 200 euro al mese fino ai 3 anni di età del figlio a carico. Passa a 150 euro dai 3 ai 18 anni del figlio e a 100 euro dai 18 ai 26 anni del figlio.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS