Chuck Norris colpito da due infarti: come sta Walker Texas Ranger

0
chuck norris

Due attacchi cardiaci in 45 minuti, ma sta bene: la leggenda continua

Chuck Norris, neanche due infarti lo fermano

L’attore Chuck Norris è famoso per essere una celebrità del kung-fu e dei meme: addirittura ci sono degli aforismi dedicati a lui, per sottolineare che l’attore non ha paura di nulla e può sopravvivere ad ogni cosa. Infatti, è giunta notizia che Norris è sopravvissuto a due infarti nel giro di un’ora, due arresti cardiaci durati 45 minuti. Radar Online è la fonte principale che racconta la disavventura verificata mentre l’artista delle arti marziali si trovava a Las Vegas in occasione dei campionati del mondo delle United Fighting Arts, federazione di cui è il fondatore, il giorno 16 luglio 2017. Il protagonista di Walker Texas Ranger è stato a un passo dalla morte a 77 anni. Come sta ora l’artista?

Due arresti cardiaci per Chuck Norris, è vivo

Ma il 77enne Chuck Norris, nonostante l’età avanzata, ha dimostrato che è un vero e proprio combattente, non solo nelle fiction che lo hanno reso famoso, come appunto Walker Texas Ranger. L’attore era insieme alla moglie Gena O’Kelley al Tonopah Station Hotel, quando all’improvviso sono sopraggiunti gli attacchi cardiaci. Il tutto è stato molto veloce, tanto he sembrava di essere in un film, ha dichiarato poi la consorte. Norris si è accasciato a terra, spasimante dal dolore toracico, proprio mentre si stava facendo uan doccia. Per fortuna, i soccorsi sono stati immediati, ma si è dovuto usare un defibrillatore per rendere stabile l’artista. Portato in ospedale, è arrivato il secondo infarto.

Chuck Norris: le condizioni di salute attuali

Dopo il secondo arresto cardiaco, il pronto intervento dei medici ha permesso a Chuck Norris di scampare ancora una volta la morte. L’attore è stato quindi dichiarato fuori pericolo, dopo che è stato trasportato d’urgenza al Renown Regional Medical Center di Reno, sempre nel Nevada. Le sue condizioni di salute sono progressivamente migliorate. Ma la cosa eccezionale è che, a meno di un mese dal doppio infarto, l’artista marziale non solo ha superato il malore, bensì ha iniziato nuovamente ad allenarsi, anche se con cautela per non sforzare il suo fisico, ma considera tutto questo come un contrattempo. Come il popolo del web suggerisce, i due infarti sono stati colti da Chuck Norris!