Corso di laurea in Ufologia, dove studiare per accogliere alieni

0
Corso di laurea in Ufologia, dove studiare per accogliere alieni

Dalla Turchia arriva l’Università di ufologia, corso di studio per conoscere e prepararsi ad accogliere alieni e che accusa i governi di coprire la verità.

Università Ufologia, tutto su ufo e alieni

Un corso di laurea decisamente bizzarro quello proposto in Turchia dall’Università di Akdeniz, ovvero conoscere e prepararsi all’arrivo degli alieni. Non sembrerebbe uno scherzo, anzi, coinvolgerebbe indirettamente i vari governi, accusati di nascondere l’esistenza degli extraterrestri. Ufologia ed Esopolitica, questo il nome del corso proposto dall’Università turca allo scopo di preparare adeguatamente gli studenti ad accogliere gli alieni.

Governi coprono esistenza extraterrestri

Niente paura, non c’è in atto un’invasione aliena. Il dibattito sul web si è scatenato tra appassionati e esperti ufologi da una parte e scettici dall’altra. Insomma, questa facoltà ha suscitato sicuramente l’interesse del pubblico, in ogni angolo del mondo. Non mancherà nel corso, la parte cospirativa e complottista tanto cara al mondo di X-Files. Assicura uno dei docenti infatti che gli studenti apprenderanno anche i presunti casi di copertura governativa di attività aliene sulla Terra.

Testimonianza avvistamento alieno dalla NASA

Secondo il tutor Erhan Kolbaşı, vicepresidente del Sirius, il centro di ricerca sulle conoscenze spaziali UFO, ci sono dei rappresentanti del mondo e civiltà extraterrestri si metteranno presto in contatto ufficialmente l’uno con l’altro tra i 10 e i 15 anni. Ecco il motivo per cui sta partendo questo particolare corso di studi. Tutto questo dopo l’esternazione di un ingegnere, l’ex-dipendente della NASA Clark C. McClelland, ha affermato di aver visto un alieno, che aveva le sembianze di un umanoide alto tre metri. Secondo quanto ha dichiarato, sono state molte le occasioni in cui si è accorto dell’esistenza di vita aliena. Dell’umanoide cui fa riferimento, in particolare, esisterebbe anche un video, della durata di un minuto e sette secondi. Non si sa se sia vero o meno, ma di certo alimenterà la curiosità degli amanti della fantascienza.