Fabrizio Corona scrive a Jeremias: lettera dal carcere per l’ex cognato

Fabrizio Corona scrive a Jeremias: lettera dal carcere per l'ex cognato

Carcere di San Vittore, cella 116. È qui che Fabrizio Corona è detenuto da più di un anno e dove l’ex re dei paparazzi ha affidato a carta e penna i suoi sentimenti per l’ex cognato Jeremias Rodriguez, concorrente della seconda edizione del Grande Fratello Vip.

Corona e Jeremias, il legame speciale

Fabrizio Corona è stato legato a Belen Rodriguez per molti anni e ha conosciuto tutta la sua famiglia. Il fratello della showgirl argentina aveva legato tantissimo con Fabrizio che ieri sera ha voluto sostenerlo in diretta tv al GfVip prima con una lettera arrivata direttamente dal carcere. Jeremias non si aspettava questa sorpresa da parte dell’ex cognato e ha confessato che gli manca tantissimo, anche per una chiacchierata, perché per lui è stato un punto di riferimento.

Dalla cella 116 del carcere di San Vittore, che è diventata la sua “casa”, Fabrizio Corona segue quello che accade nel mondo e soprattutto nel piccolo schermo, dove spera di tornare molto presto. Anche lo scorso anno Corona ha guardato il GfVip ma nella nuova edizione ha fatto il tifo per Jeremias che è finito sotto tiro per alcuni atteggiamenti che non sono piaciuti al pubblico. Fabrizio e il fratello di Belen sono rimasti molto legati, anche dopo la fine della relazione con la showgirl. Quando Corona era libero si incontravano spesso a Milano e ogni occasione era buona per scattare un selfie, anche tra gli scaffali del supermercato, come mostra la foto scelta per l’articolo e dove si vede tutta la loro complicità.

Lacrime di coccodrillo al GfVip, Jeremias Rodriguez sotto accusa

Il piccolo di casa Rodriguez, mentre ascoltava le parole scritte di pugno dal suo ex cognato, ha iniziato a piangere e c’è chi sostiene che le sue lacrime fossero pura finzione. Nessuno però può conoscere sino in fondo il loro rapporto, e vi confessiamo che le parole di Fabrizio Corona hanno commosso anche noi: «I ricordi sono la bellezza del mondo e tu sei un ricordo bellissimo di una parte intensa della mia vita. […] Quante volte abbiamo discusso per ciò che ci accomuna e l’istintività e il dire sempre quello che pensiamo, senza mai ragionare prima. Ma ci volevamo un gran bene e ci rispettavamo».

Corona ha dato anche alcuni consigli a Jeremias Rodriguez: «È giunta l’ora di crescere, non devi più permetterti di dimenticare le priorità, le persone che ami». Lui di tutta risposta ha detto che lo vuole incontrare quanto prima e noi speriamo che i due si riabbraccino per le strade di Milano e non tra le fredde mura del carcere di San Vittore.

COMPRA IL SIERO VISO EXTRA LIFT DI BARO COSMETICS, SPEDIZIONE GRATIS E PAGAMENTO ALLA CONSEGNA

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*