Free Mobile in Italia, gestori telefonia in allarme per tariffe low cost

0
iliad free mobile francia

Iliad arriva dalla Francia e sarà il quarto operatore mobile italiano con il marchio Free Mobile: come funziona, tariffe  all inclusive e caratteristiche.

Nasce Free Mobile, nuova compagnia telefonica dalla Francia

La concorrenza nel settore delle compagnie telefoniche si fa sempre più agguerrita, ma forse è meglio perché costringe gli operatori di telefonia mobile e fissa ad elaborare offerte sempre più basse. L’Italia avrà presto il quarto operatore mobile, originario della Francia. Si tratta di Iliad, la società di Xavier Niel, che in territorio francese  si è fatta conoscere per le sue tariffe low cost. Dalla fusione di Tre e Wind si sono liberate delle frequenze che saranno occupate della società tlc transalpina e secondo indiscrezioni, arriverà entro fine anno con il marchio Free.

Free Mobile, come funziona? Tariffe e caratteristiche

La caratteristica primaria dell’operatore Free sono le tariffe telefoniche tutto incluso. Questo significa zero costi nascosti e offerte con chiamate, Giga da consumare e telefonare verso numeri fissi europei inclusi nel prezzo. E gli operatori telefonici italiani, quali Vodafone, Tim, Wind e Tre, sono già in allarme visto che Iliad in Francia ha i costi più bassi del  mercato. Con questo operatore di telefonia mobile si può attivare una Sim pagando pochi Euro al mese. E la concorrenza si dovrà adeguare ai prezzi stracciati: Tim sta lanciando Kena, un gestore virtuale che con 10 Euro al mese offre 600 minuti, 100 SMS e 6 Gb di Internet.

Free Mobile e concorrenza offerte Tre, Wind, Tim e Vodafone fissi e mobili

Wind e Tre, che per ora sono due marchi separati, cercando di potenziare la loro offerta. Tre ha intenzione di mantenere i piani ricaricabili proposti in estate che partono da 6 euro al mese: con 9,50 Euro si possono avere fino a 30 Gb di internet e chiamate illimitate. Wind ha deciso di proporre offerte anche per la telefonia fissa: da 19,95 euro ogni quattro settimane. La convergenza è un aspetto su cui stanno puntando i gestori che operano in Italia, perché Iliad, o Free Mobile che dir si voglia, inizialmente non potrà disporre di una rete fissa. La vera outsider è la Vodafone, la quale continua a mantenere il primato dei prezzi più alti: 25 Euro al mese per chiamate,  sms illimitati e  8 Gb di traffico dati, con collegamento dati illimitato per navigare su Facebook e Instagram.