Google Foto, nuovo importante aggiornamento in arrivo

google foto aggiornamento in arrivo

Con il nuovo aggiornamento di Google Foto, che ha deciso di rinnovarsi del tutto, il confine che separa Android e iOS si annulla sempre più. La nuova versione di Google Foto, infatti, prevederà un nuovo editor immagini ricco di funzioni, in modo da cambiare totalmente l’esperienza di chi lo utilizzerà.

Google Foto, un aggiornamento innanzitutto estetico

Il cambiamento, come avevamo anticipato, è prima di tutto estetico. Per rientrare al passo coi tempi ma, soprattutto, avvicinarsi a quello che era stato il grande passo in avanti compiuto da iOS, Google Foto ha deciso di rinnovarsi e per farlo ha cambiato prima di tutto la sua immagine, il suo layout, la sua faccia.

Colori molto più allegri e familiari, che sostituiranno quelli che prima erano quasi spenti e cupi, saranno il leitmotiv di questo nuovo aggiornamento. L’interfaccia sarà molto più gradevole a vedersi, insomma, rispetto a quanto lo fosse prima. Cambia anche l’anteprima delle immagini: prima era abbastanza scomoda, essendo posizionata al centro;  con il nuovo aggiornamento, invece, sarà posta in alto in modo da poter avere sotto controllo l’edit che si vuole realizzare.

Anche il layout (vale a dire, la disposizione degli elementi) cambierà, essendo non solo più gradevole, ma anche più intuitivo. Insomma, per chi ha già dimestichezza nell’edit, la nuova esperienza con Google Foto sarà molto più intuitiva e, di conseguenza, più semplice e diretta. Per chi non se ne intende, invece, sarà molto più semplice imparare.

Google Foto, le nuove funzioni dell’editor

Non si sofferma, tuttavia, ad un mero cambiamento estetico il nuovo aggiornamento di Google Foto per Android. L’app che permette di effettuare gli edit che tutti desideravano, prima, invidiando iOS avrà nuove, importanti, funzioni che miglioreranno nettamente l’esperienza di chi utilizza l’applicazione.

Innanzitto, le foto mostreranno una piccola anteprima a fianco dove sarà possibile tenere sempre sotto controllo l’edit che si sta realizzando. Inoltre, trascinare i file sarà molto più semplice, tenendo semplicemente premuto sulla foto (o su un file particolare) che vuole essere modificato e trasportarla dove si vuole. Anche per le clip il discorso è lo stesso: anche queste potranno essere trascinate con molta più semplicità, o addirittura duplicate o rimosse.

In un aggiornamento che cambia, considerevolmente, il volto e le funzionalità di un’applicazione non potevano certamente mancare anche le critiche. Critiche che vengono mosse a Google per non aver inserito anche la funzione che permette l’inserimento di parti di testo, o semplicemente piccole frasi come si è soliti fare modificando foto e file. Inoltre, molti dei nuovi strumenti non funzionano ancora al meglio, ma è tipico di un grande aggiornamento che poi, con più piccoli e mirati, risolverà pezzo per pezzo le difficoltà.

Informazioni su Bruno Santini 188 Articoli
Amante della scrittura e dell'attualità, esperto di news che spaziano tra svariati temi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.