Grande Fratello Vip Simona Izzo: Devo mantenere i miei nipoti

0
Grande Fratello Vip Simona Izzo: Devo mantenere i miei nipoti

Manca sempre meno all’inizio del Grande Fratello Vip e Simona Izzio comincia a prepararsi per il reality, anche se nel corso di un’intervista ha rilasciato una dichiarazione shock: Devo mantenere i miei nipoti.

Grande Fratello Vip Simona Izzo tra i concorrenti

Giorni fa è stato svelato finalmente il cast della seconda edizione del Grande Fratello Vip, tra i quali figura anche il nome di Simona Izzo. Insieme all’attrice, sceneggiatrice e doppiatrice però non troveremo l’ex tronista Rosa Perrotta che al momento si trascorrendo delle vacanze felici insieme al fidanzato. La seconda edizione del reality si preannuncia dunque davvero interessante e non solo per quanto riguarda i concorrenti che vi prenderanno parte. Tra i personaggi più discussi troviamo appunto Simona Izzo, tanto che molti fan del programma si chiedono cosa l’avrà spinta a dire si al programma di casa Mediaset.

Simona Izzo: Tognazzi mi mancherà durante il GF Vip

In questi giorni cresce sempre più la trepida attesa per l’inizio del GF Vip, soprattutto per quanto riguarda l’ereditiera Elettra Lamborghini già reduce dalla stessa esperienza in un’altra nazione. Nel frattempo uno dei personaggi che incuriosisce senza ombra di dubbio è Simona Izzo che ha deciso di mettersi in gioco proprio con il Grande Fratello Vip. Nel corso di una recente intervista la Izzo ha dichiarato che il distacco da Ricky Tognazzi non sarà assolutamente facile. La coppa da sempre vive in simbiosi, ma nonostante tutto il Grande Fratello Vip potrebbe essere un modo per riscoprire il piacere del distacco.

Simona Izzo: “Devo mantenere i mie nipoti”.

Simona Izzo è in vena di rivelazioni shock. Nel corso delle ultime ore una frase sta facendo parecchio discutere, ovvero: “Devo mantenere i miei nipoti“. Cosa sta succedendo in casa IzzoTognazzi? “Sono nonna di tre nipoti e ho preso l’impegno di mantenerli agli studi. Sono i figli del mio Francesco: Alice, 20 anni, che va all’università,Tommaso, 17, che studierà all’estero, e Leonardo che frequenta l’asilo bilingue. Facendo due conti, un bel budget“.