L’appendice è davvero utile? Scoperti il funzionamento e le sue proprietà

L'appendice è davvero utile Scoperto il funzionamento e le sue proprietà

Per troppi anni siamo cresciuti con l’idea che l’appendice fosse un organo quasi inutile, o almeno così si è quasi sempre sostenuto. Uno studio invece potrebbe aver rivoluzionato il modo di pensare alla stessa appendice, riconoscendole addirittura delle proprietà benefiche per il nostro apparato immunitario. Innanzitutto va detto, per quanti non lo sappiano già, che l’appendice è la parte estrema del nostro intestino crasso; si trova infatti nel segmento prossimale chiamato cieco e sotto la valvola ileo-cecale nella superficie dell’intestino tenue. Un tubicino che può assumere delle dimensioni che vanno dai 5 ai 9 cm. e una larghezza di circa 7 mm. Ma l’appendice è davvero inutile come sempre si è pensato? In realtà, secondo un gruppo di ricercatori della Midwestern University in Arizona, l’appendice presenterebbe delle proprietà abbastanza importanti da qualificarlo sicuramente come un organo utile per il nostro organismo. Lo studio ha rivelato come l’appendice sia in realtà un catalizzatore di batteri buoni, utilizzabili quando vengono a mancare quelli che già abitano il nostro intestino, contribuendo così a regolare il nostro sistema immunitario.

Una foto che mostra dove si trova precisamente l’appendice nel nostro organismo.

L’appendice è utile a regolare il sistema immunitario

In particolare gli studiosi hanno concentrato le loro osservazioni su ben 553 specie di mammiferi dotate di appendice, scoprendo come questi animali presentano una più alta concentrazione di tessuto linfoide nel cieco (zona da cui si sviluppa l’appendice) rispetto agli animali privi di tale organo. In questo tessuto si concentrano infatti molte di quelle cellule capaci di suscitare una buona reazione immunitaria in caso di “eventi” che potrebbero stressare l’organismo. L’appendice dunque svolge un ruolo utilissimo e addirittura alcuni animali lo utilizzerebbero per aiutare l’apparato digerente nell’espletamento delle sue funzioni. Si tratta, come potrete immaginare, di una scoperta sensazionale che avrà importanti seguiti nel mondo della medicina. Lo studio dei ricercatori è stato pubblicato nella rivista dell’Accademia di scienze francese Comptes Rendus Palevol.

Copri il Vuoto o i capelli Bianchi con Fibre

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*