Messaggi video WhatsApp presto realtà, al via il nuovo aggiornamento

0
Messaggi video WhatsApp presto realtà, al via il nuovo aggiornamento

Oltre alle molteplici funzioni che già ha la app di messaggistica istantanea più usata al mondo, arriverà presto un nuovo aggiornamento che permetterà agli utenti di fare delle note video alla pari delle note vocali.

Updates WhatsApp, arrivano i messaggi video

WhatsApp ormai si è lanciata sugli updates che stanno facendo felici tantissimi utenti. Infatti, le funzioni della app oramai sono talmente varie e diversificate che ci manca solamente una sorta di e-commerce interno, ma per ora i nuovi aggiornamenti proposti all’ampio bacino di fruitori sono veramente ghiotti. La versione beta infatti suggerisce due nuove funzionalità, una rivoluzione totale con nuove funzioni che stupiranno tutti. Si tratta appunto dei messaggi video che gli utenti si potranno scambiare, una sorta di stories come siamo abituati a vederle su altri social come Instagram e Facebook

WhatsApp nuovo aggiornamento, tutto sulle nuove funzioni

L’update in arrivo sarà diviso in due parti distinte. La prima arricchirà la piattaforma Android, perché gli utenti iOS hanno già da tempo la funzione dei  messaggi vocali registrabili senza la pressione continua, e quindi solo con lo swipe verso l’alto. Per far terminare la registrazione, basterà toccare una sola volta il tasto stop per spegnere tutto e decidere sei inviare o meno il messaggio vocale. Nello stesso filone, Ecco i messaggi video.

Caratteristiche messaggi video WhatsApp

Gli utenti che hanno scaricato sia WhatsApp, sia Telegram, sanno bene di che cosa si tratta, visto che questo aggiornamento si ispira a questo competitor della app di messaggistica istantanea. I messaggi video diventeranno quindi un alter ego delle note vocali, cambiando e rivoluzionando tutta la messaggistica. Gli utenti quindi saranno abilitati a registrare dei brevi messaggi a mezzo video, mostrando appunto il filmato di loro stessi. In questo modo possono farsi vedere e chiarire anche dei concetti che, con le note vocali, magari non riuscivano in quanto non coinvolgevano il senso della vista, bensì solo dell’udito. Questa penalizzazione non ci sarà più con le note video, le quali sulla carta sono destinate a fare furore. Rimpiazzeranno le note vocali? Per saperlo, dovremmo attendere la fase di tester e il lancio, al fine di provare la novità e dare un giudizio.