Sospensione della rata del mutuo, hanno usufruito 150 mila famiglie

rata del mutuo sospensione

Per la precisione, sono 147.431 le famiglie italiane che nei sette anni intercorrenti tra il 2009 e il 2016 hanno usufruito della sospensione della rata del mutuo, per un valore di debito residuo pari a 14,8 miliardi di euro. Da questo ne è derivato un aumento di liquidità per le stesse famiglie di 829 milioni di euro. Questi dati sono comunicati dall’Abi, l’associazione delle Banche italiane che mette in luce come nel contempo le Banche abbiano fornito ampio sostegno allo sviluppo del mercato immobiliare con un numero notevole di nuovi mutui e la rinegoziazione di quelli in essere.

A gennaio del 2017 i mutui nuovi per l’acquisto della casa sono cresciuto dell’1,9% rispetto a gennaio dello scorso anno. Merito delle Banche, certamente, ma soprattutto della situazione finanziaria internazionale e degli interventi della Banca Centrale Europea che ha tenuto bassi i tassi di interesse agevolando l’accesso al credito degli italiani e mantenendo in atto il Qe anche contro gli assalti della Germania che da tempo preme per il suo abbandono.

In questo quadro c’è l’azione della Fed che ha già provveduto al secondo rialzo del costo del denaro e c’è il rialzo dell’inflazione in Europa, raggiungendo il livello atteso e auspicato dalla stessa BCE, del 2%. Anche per questo la Germania preme per un ritocco dei tassi di interesse che, però, nel nostro Paese frenerebbe il rilancio immobiliare.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*