Sulla Luna c’è il ghiaccio. A rivelarlo proprio la NASA

0

LA NASA CONFERMA LA SCOPERTA DI GHIACCIO SULLA LUNA

Ieri è stato pubblicato sul sito ufficiale della NASA e negli atti della National Academy of Sciences, il comunicato che afferma la presenza di ghiaccio sulla Luna. L’ente spaziale statunitense hanno dato le prove definitive di acqua congelata nei due poli.
La presenza di acqua solidificata è stata rilevata dal potentissimo strumento denominato ‘Luna Mineralogy Mapper’. Il ghiaccio come è visibile nell’immagine condivisa sul sito internet della NASA è concentrato quasi completamente nei luoghi più bui e freddi, all’ombra dei crateri.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LA SCOPERTA SENSAZIONALE NEL DETTAGLIO

Per quanto riguarda la presenza di ghiaccio sulla Luna questa è la prima volta che gli scienziati hanno prove schiaccianti per dimostrare quelle che, solo fino a poco tempo fa, rimanevano teorie.
La scoperta è stata effettuata dal team di ricercatori capitanati da Shuai Li dell’Università delle Hawaii e dalla Brown University, in collaborazione a Richard Elphic collaborante presso il Centro di ricerca Ames della NASA situato nella Silicon Valley della California.
L’M3 (Moon Mineralogy Mapper) ha evidenziato come la maggior parte del ghiaccio trovato sia posto all’ombra dei crateri vicinissimo ai poli, dove le temperature più roventi non raggiungono e non si avvicinano mai ai -250 gradi Fahrenheit. E’ proprio a causa dell’inclinazione, quasi impercettibile, dell’asse di rotazione della Luna, che la luce solare non raggiunge mai le regioni dei due poli ed è così che sicuramente l’acqua ha avuto un facile processo di congelamento.
La scoperta è importantissima sia per le future spedizioni umane sulla Luna sia per verificare quale impatto questo evento abbia sulla superficie lunare.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS