Torna a casa gatto Toby, 20 km per raggiungere la sua famiglia

Torna a casa gatto Toby, 20 km per raggiungere la sua famiglia

Un’incredibile storia che ha commosso tutti gli utenti del mondo del web, torna a casa il gatto Toby dopo aver percorso ben 20 km per raggiungere la sua famiglia.

L’incredibile storia del gatto Toby

In questi ultimi giorni il web ha avuto modo ti raccontare un qualcosa di davvero commovente. Si è appena diffusa a macchia d’olio l’incredibile storia del gatto Toby. La storia del micio inizia nel North Carolaina, quando la sua famiglia dopo 7 anni decide di non poterlo tenere più e fai in modo che questo venga adottato a sua volta da un’altra famiglia ha cercato di ciniglia di distanza, equivalente di 20 km circa. Qui inizia il nostro racconto, sembrerebbe infatti che il gatto Toby dopo i primi giorni vissuti nella nuova casa, si sia trovata talmente sfasato è confuso da essere in un certo qual modo convinto che i suoi vecchi padroni lo avessero dimenticato lì. Successivamente si mette in cammino e tornerà nella sua casa di origine.

Torna a casa, ma i padrini non lo voglio più

La parte più incredibile di questa storia riguarda il proprio ritorno a casa del gatto Toby. Appena so vecchi padroni trovano davanti a sé il micio, non riescono a credere ai propri occhi né tanto meno a lungo viaggio che ha fatto da solo per tornare da loro… Questo non è bastato, infatti torna a casa ma i padroni non lo vogliono più. L’unica soluzione possibile a quanto pare sarebbe stata alla soppressione dell’ animale domestico. Fortunatamente qualcuno ha deciso di non assecondare questa folle idea, tanto da rivolgersi alla Society for the Prevention of Cruelty to Animals of Wake Country: “Il rifugio ci ha chiamato per chiedere se potevamo accoglierlo e aiutarlo a trovare una nuova famiglia. Abbiamo detto subito si!“.

Il gatto Toby è stato adottato?

La storia del gatto Toby ha finalmente un lieto fine. A rendere più difficile possibilità di adozioni vi è il fatto che il gatto soffre di immunodeficienza felina, una cosa che limiterebbe a vivere soltanto a gatti che hanno la sua stessa patologia. Fortunatamente dopo una breve attività fatta sui social network Toby è stato adottato da una famiglia che vive con altri due felini e un bambino, insieme a una mamma che sarà capace di dargli tutte le cure di cui ha bisogno.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*