Vuoi cambiare taglio di capelli? Ci pensa Hairfly.it

0
taglio capelli

Capita un po’ a tutti, nel corso della propria vita, di dover far fronte a delle delusioni piuttosto che a dei momenti in cui si sente una necessità di cambiare che aumenta sempre di più.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Ebbene, nel momento in cui si comincia ad avvertire tale sensazione, il segreto sta proprio nell’accoglierla e farla propria. Dare ascolto ai segnali che arrivano dall’interno è molto importante per il benessere e rinnovare il proprio look può essere senz’altro la soluzione migliore. E cambiare taglio di capelli diventa una delle priorità principali.

Rinnovare il proprio look? Si parte dal cambiare taglio di capelli!

Certo, cambiare modo di vestire può rinnovare la propria immagine, ma nella maggior parte dei casi tutto parte dei capelli. Fino ad ora avete sempre pensato di star bene solo ed unicamente con il taglio che portate da anni? Non è detto che cambiare sia sempre la scelta sbagliata. Anzi, venendo consigliati in modo corretto, spesso c’è la possibilità di ritoccare decisamente in positivo la propria immagine, che potrebbe anche significare nuovo slancio ed entusiasmo nell’affrontare la vita di tutti i giorni.

Oggi abbiamo la fortuna di parlare con i creatori del sito Hairfly.it esperti in materia di capelli ed acconciature. Andiamo ad analizzare i vari consigli da seguire.

Una scelta da fare con entusiasmo

E, in fondo, cambiare taglio di capelli vuol dire anche non avere paura dei cambiamenti. Seguire quelle che sono le proprie priorità ed esigenze, lasciando per una volta da parte remore e timori dovuti ai pensieri e alle opinioni altrui, comprese le persone più vicine. L’importante, come in tanti altri casi, è avere le idee ben chiare in testa. Perché se è vero che il passo da un taglio normale e classico ad uno più estremo e molto breve, non sempre per rimediare ci vuole poco tempo.

Il problema, quindi, comincia ad essere preoccupante nel momento in cui regna l’incertezza tra il forte desiderio di modificare il proprio look e la gestione di un taglio piuttosto che di una lunghezza di cui non si conoscono ancora gli effetti. Azzeccare il taglio giusto non è certo una cosa molto semplice e spesso è bene affidare tale questione ad una persona esperta in materia, che probabilmente saprà puntare sul taglio migliore in relazione alla forma del viso del soggetto desideroso del cambiamento.

I vari tipi di taglio

Partendo dall’undercut, si può notare come sia un taglio davvero piuttosto diffuso in svariate forme. Quella probabilmente più famosa è la versione molto corta/rasata, piuttosto che una variante un po’ più celata, sfruttata soprattutto per la riduzione dei volumi e per realizzare delle tessiture decisamente più leggere.

Quando si ha intenzione di far ricrescere i capelli dopo un undercut molto corto, l’evoluzione porta ad impiegare lo sviluppo dei capelli in tale zona per la creazione di forme molto più morbide e originali. Per chi ha i capelli lunghissimi, invece, c’è sempre il dilemma di scegliere tra un taglio estremo oppure un medio.

In questi casi, è bene mettere in evidenza come una lunghezza ridotta ad avere i capelli sotto le spalle è certamente un passo considerevole per chi li ha veramente lunghi. E soprattutto si tratta di un taglio che offre la possibilità di gestirli esattamente come se fossero lunghi.

Nelle donne che hanno dei capelli particolarmente lunghi, un taglio caratterizzato da una lunghezza appena sotto le spalle offre ancora la possibilità di farsi una coda piuttosto che una treccia. Nelle lunghezze medie, invece, si possono creare dei dettagli che permettono di modificare notevolmente il feeling della forma, tra cui frange, scalature, colore e leggerezza.

Prima di concludere, vi sentiamo di consigliarvi l’area dedicata alle nuove idee su Hairfly.it, potete trovarla cliccando sul seguente link: https://www.hairfly.it/idee/

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS