Concorsi Agenzia delle Entrate 2023: posizioni aperte, selezioni e altre info

0
Nuove assunzioni presso l'Agenzia delle Entrate nel 2023: migliaia di posizioni aperte da riempire tramite concorso pubblico. Tutte le informazioni utili.

Nuove assunzioni presso l’Agenzia delle Entrate: migliaia di posizioni aperte da riempire tramite concorso pubblico. Di seguito tutte le info a proposito di risorse da selezionare, procedure di selezione e altro.

Concorsi Agenzia delle Entrate 2023: la conferma dalla legge di Bilancio

L’Italia continua con le assunzioni nella Pubblica Amministrazione e dalla legge di Bilancio 2023 arriva conferma di nuovi concorsi pubblici per l’Agenzia delle Entrate. L’esito positivo del concorso comporterà l’inserimento con contratto a tempo indeterminato negli uffici dell’Amministrazione finanziaria.

Trattasi di un’opportunità professionale da non lasciarsi scappare, considerando altresì che le posizioni aperte sono molto numerose: si parla di circa 3900 posti da riempire.

Nonostante i bandi non siano ancora stati pubblicati, sono comunque trapelati alcuni dettagli relativi alle nuove assunzioni che interesseranno l’Amministrazione finanziaria nel biennio 2023-2024.

Agenzia delle Entrate: le risorse da selezionare

Sono migliaia le posizioni da riempire presso l’Agenzia delle Entrate attraverso i concorsi pubblici che si svolgeranno nel corso del 2023. I partecipanti che supereranno con successo tutte le fasi del concorso, saranno premiati con un contratto a tempo indeterminato che consentirà loro di lavorare negli uffici della Pubblica Amministrazione.

Per sapere nel dettaglio quali siano gli uffici dell’Amministrazione finanziaria che selezionano risorse da inserire in organico tra il 2023 e il 2024, si dovrà necessariamente attendere la pubblicazione dei bandi di concorso.

In ogni caso, le 3900 posizioni aperte presso l’Agenzia delle Entrate confermate dalla legge di Bilancio 2023, si aggiungono e non si sostituiscono ai concorsi già annunciati sempre relativi alle assunzioni presso l’Amministrazione finanziaria.

Assunzioni Agenzia delle Entrate: procedure di concorso

Dal momento che il superamento del concorso pubblico per insediarsi negli uffici dell’Agenzia delle Entrate garantirà ai nuovi assunti un contratto a tempo indeterminato, le procedure di concorso saranno abbastanza articolate.

In particolare, la modalità di selezione sarà tripartita. Innanzitutto ci saranno degli esami specifici per ogni categoria di concorso, in base alle posizioni per cui ci si candida che saranno rivelate nei bandi di concorso.

Il superamento della prima fase selettiva consentirà l’accesso ad un tirocinio pratico/teorico retribuito della durata di 6 mesi. Si prevede che i tirocini inizino nel mese di maggio 2023.

Al termine del periodo ti tirocinio il candidato dovrà superare l’esame finale, ultimo ostacolo prima dell’assunzione a tempo indeterminato presso l’Agenzia delle Entrate.

Chiunque fosse interessato a partecipare dovrà attendere la pubblicazione dei bandi di concorso sul sito dell’Agenzia delle Entrate per informazioni più dettagliate sulle procedure di concorso.