Mercoledì di Tim Burton: trama, cast e curiosità sulla nuova serie Netflix

0
La serie di Tim Burton su Mercoledì Addams debutterà su Netflix il 23 novembre. L'anteprima del primo episodio al Lucca Comics & Games e l'incontro con il regista.
CC. 2.0 by Gage Skidmore

La serie di Tim Burton su Mercoledì Addams debutterà su Netflix il 23 novembre. L’anteprima del primo episodio al Lucca Comics & Games e l’incontro con il regista.

Mercoledì: la trama della serie Netflix firmata Tim Burton

Mercoledì è la nuova serie Netflix diretta da Tim Burton che racconta l’adolescenza della figlia maggiore della Famiglia Addams. La serie può classificarsi come giallo dati i toni investigativi, non manca il soprannaturale.

Mercoledì Addams è un’adolescente che studia alla Nevermore Academy, alle prese con i suoi poteri paranormali che cerca di controllare.

La serie Mercoledì porta sullo schermo i tentativi della giovane Addams di sventare una serie di mostruosi omicidi e al contempo svelare un mistero che incombe sulla sua famiglia da 25 anni.

Il cast di Mercoledì: chi sono gli attori che interpretano i personaggi del mondo degli Addams

Ad interpretare Mercoledì nell’omonima serie è Jenna Ortega, che Tim Burton ha ritenuto essere la scelta perfetta, nonché l’unica possibile, per rendere al meglio il personaggio intorno al quale ruota l’intera serie.

I genitori di Mercoledì, Morticia e Gomez Addams, sono interpretati rispettivamente da Catherine Zeta-Jones e Luis Guzmán.

Anche Christina Ricci prenderà parte alla serie, l’attrice ha interpretato Mercoledì Addams nei due film degli anni ’90, non è ancora stato rivelato quale ruolo ricoprirà nella serie.

Nel cast compaiono anche altri nomi: Gwendoline Christie, Hunter Doohan, Jamie McShane, Georgie Farmer, Moosa Mostafa, Emma Myers, Naomi J. Ogawa, Joy Sunday e Percy Hynes White.

Tim Burton parla di Mercoledì al Lucca Comics & Games 2022

Uno degli ospiti più attesi del Lucca Comics & Games 2022 è sicuramente stato il regista Tim Burton, che durante l’incontro con il pubblico ha parlato della realizzazione della sua prima serie: Mercoledì.

Burton ha rivelato di rivedersi nel personaggio di Mercoledì Addams, con cui sente di aver condiviso diverse esperienze adolescenziali, e soprattutto un senso di esclusione e diversità rispetto ai coetanei.

«Sono cresciuto guardando la serie della Famiglia Addams negli anni Sessanta e prima leggendo i fumetti, da adolescente mi sentivo come Mercoledì, potevo essere lei perché condividiamo lo stesso punto di vista in bianco e nero. È sempre stata rappresentata come una bambina, invece ho voluto esplorarla da adolescente e come reagisce agli insegnanti, alla famiglia e alla terapia. Ho avuto problemi di salute mentale per metà della mia vita, per questo motivo amo Mercoledì, perché mi identifico con lei, è fonte d’ispirazione: è sempre diretta e chiara e dice quello che prova. Questo la può mettere nei guai, ma reputo che sia una forza semplice molto interessante»