Noleggio a lungo termine: ecco quali sono le auto elettriche più richieste

0
noleggio

Tra le tendenze che stanno emergendo con maggiore facilità sul mercato automotive italiano troviamo sicuramente quello legato alle vetture elettriche. Cresce in misura molto importante il numero degli automobilisti che, infatti, scelgono proprio questa particolare tipo di vettura, anche per limitare il più possibile le emissioni inquinanti.

Interessante mettere in evidenza come le auto elettriche stiano andando alla grande anche in un settore del tutto specifico, ovvero quello del noleggio a lungo termine. Una scelta che, come dicevamo in precedenza, si ripercuote prima di tutto a livello ambientale, anche per il rispetto delle normative che sono sempre più rigorose in riferimento all’inquinamento, ma che segue in realtà anche il trend di questo periodo.

Non è un caso che, nel corso degli ultimi anni, anche internet sia diventato uno strumento perfetto per cercare un noleggio auto a lungo termine. Sono tante le piattaforme online che mettono a disposizione una simile opportunità, ma in poche, come Carplanner.com, riescono a garantire degli standard davvero molto alti, sia in riferimento ai prezzi vantaggiosi che all’ampia gamma di vetture che vengono proposte alla clientela.

Quali sono le auto elettriche più richieste

Come dicevamo in precedenza, il noleggio a lungo termine propone un gran numero di vetture elettriche tra cui scegliere. Proviamo a scoprire quali sono le auto elettriche scelte più di frequente sul mercato delle vetture a noleggio a lungo termine.

Tra le vetture elettriche che fanno parte del comparto suv e crossover troviamo sicuramente la Ford Puma 1.0 Ecoboost Hybrid da 125 cavalli STLine. Si tratta di una vettura che ha un gran numero di estimatori, per via del fatto che è in grado di mettere a disposizione un propulsore ibrido da ben 998 centimetri cubi di cilindrata e 125 cavalli (92 kw di potenza). Molto interessante mettere in evidenza come ci sia un cambio manuale a sei marce e la trazione anteriore. Anche dal punto di vista della comodità, questa vettura non ha davvero nulla da invidiare alle sue dirette concorrenti sul mercato, dal momento che si caratterizza per avere una struttura a cinque porte e con cinque posti omologati.

La Fiat 500 elettrica

Un’altra auto che va per la maggiore è sicuramente la Fiat 500. In questo caso, però, sul mercato del noleggio a lungo termine si è verificato un vero e proprio boom di richieste nel corso degli ultimi mesi in riferimento alla sua versione ibrida.

Stiamo parlando della Fiat 500 1.0 Ibrido Cult da 70 cavalli. Come si può facilmente intuire, ci siamo spostati nel segmento delle city car, quindi delle vetture che possono tornare più che utili per muoversi in modo particolare entro i confini cittadini. Tra le principali caratteristiche di questo modello del marchio del Lingotto troviamo il cambio manuale a cinque marce e la trazione anteriore. Anche in questo caso la praticità è al primo posto, visto che sono ben quattro i posti omologati, anche se la struttura è a tre porte.

BMW X1 xDrive 25e Business Advantage

Torniamo al segmento dei suv-crossover: si tratta di un mercato che ha preso decisamente piede nel corso degli ultimi tempi, complice anche il fatto che sempre più persone vanno alla ricerca di auto che possano combinare un notevole spazio con praticità, potenza e dinamismo, oltre che adattabilità su ogni tipo di terreno e con varie condizioni atmosferiche.

Questo modello elettrico realizzato dal colosso tedesco BMW si caratterizza per ricevere la spinta di un propulsore ibrido da 1499 centimetri cubi di cilindrata, mentre la potenza è pari a 220 cavalli. Tra le caratteristiche che balzano maggiormente all’occhio troviamo indubbiamente un cambio automatico a sei marce e la trazione integrale, ma anche una struttura a cinque porte e ben cinque posti omologati.