Orologi di lusso, ecco perché sono un investimento che non ha tempo

0
rolex

Da secoli ormai, gli orologi di lusso vengono considerati come dei veri e propri simboli che hanno segnato epoche storiche e generazioni su generazioni. Con il passare del tempo, però, ci sono alcuni modelli in modo particolare che sono diventati sempre più richiesti e ricercati, al punto tale che, al giorno d’oggi, acquistarne uno significa fare un investimento a tutti gli effetti.

C’è chi decide di investire parte del proprio extra budget su scommesse sportive e su giochi che sono presenti nei casinò online e chi, invece, sceglie di puntare su oggetti come gli orologi di lusso. Su L’insider, tra l’altro, è stata pubblicata una guida molto interessante, che permette di capire i migliori consigli da seguire nell’acquistare un simile oggetto, andando alla scoperta dei dieci modelli più costosi in tutto il mondo, oltre che dei modelli che presentano un valore che è cresciuto di più durante il passare del tempo.

L’investimento più redditizio? È il Rolex Cosmograph Daytona

Stando ai dati che sono stati registrati, il Rolex Cosmograph Daytona è l’investimento da scegliere. Un modello che ha fatto la storia di questo iconico marchio e che si è rivelato un investimento perfetto, anche per via del fatto che ha fatto registrare un aumento pari al 251% del suo valore precedente. Le previsioni estremamente ottimistiche sul prezzo che potrebbe avere nel 2030 fanno pensare come questa percentuale possa crescere ancora.

Certo, non tutti si possono permettere il Rolex Cosmograph Daytona, ma ci vuole un budget ancora più sconfinato per poter acquistare un altro pezzo più unico che raro, come il Patek Philippe Grandmaster Chime. Si tratta di un orologio estremamente costoso, che ha un prezzo intorno ai 26 milioni di euro. In pochi si potrebbero permettere un simile acquisto, in effetti.

I modelli su cui bisogna investire attualmente

Sono le variazioni di prezzo quelle a cui bisogna prestare più attenzione: ebbene, hanno dimostrato che, con il passare del tempo, il valore di alcuni orologi di lusso tende ad aumentare sempre di più. Ci sono alcuni modelli, però, su cui conviene molto di più investire rispetto ad altri.

Il consiglio, per chi ne ha ovviamente le possibilità, è quello di puntare sul Rolex Cronograph Dayton: l’aumento del 251% rappresenta l’esempio di un investimento perfetto che, in una decina di anni, potrebbe tornare in dote diverse migliaia di euro di guadagno. Al secondo posto tra gli orologi il cui valore si prevede che possa aumentare di più da qui al 2030 è sicuramente il Navitimer 01, del marchio Breitling: se nel 2017 il prezzo di questo modello si aggirava intorno ai 7814 euro, nel 2030 il prezzo stimato è pari addirittura a 12293 euro, con un aumento di valore addirittura pari al 169%.

Gli uomini più ricchi al mondo quanto spendono per gli orologi?

Infine, un aspetto piuttosto interessante e curioso: che modello di orologio si mettono al polso gli uomini più ricchi al mondo? Ebbene, partiamo da Bill Gates, che ha un patrimonio addirittura pari a 94 miliardi di euro: la risposta vi stupirà, dal momento che ha voluto acquistare un modello Casio che costa solo 57 euro.

Per quanto Bill Gates non presti particolare attenzione a quello che si metta al posto, il discorso è diverso per Jeff Bezos, numero uno di Amazon. Grazie a un patrimonio da oltre 123 miliardi di euro, Jeff Bezos si è lasciato andare a una spesa pari a oltre 10 mila e 665 euro, mettendosi al polso un Dual Time del marchio Ulysse Nardin. Spese importanti anche per Jes Staley di Barclays, che si è tolto lo sfizio di comprare un Luminor Marina del marchio Panerai: costo di oltre 3 mila e 800 euro.