Allerta terrorismo ad Anversa? Bomba in una pizzeria italiana, morte due persone

0
Allerta terrorismo ad Anversa? Bomba in una pizzeria italiana, morte due persone

Ancora sangue in Belgio. Nel corso delle ultime ore la nazione si è svegliata con una nuova allerta terrorismo a Anversa, dove sarebbe esplosa una bomba in una pizzeria italia. Non sono ancora terminati i lavori nell’edificio, dove si spera di trovare ancora qualcuno in vita, mentre sono sono morte due persone.

Terrorismo in Spagna, esplode una palazzina

In questi ultimi anni abbiamo avuto modo di vedere diverse nazioni europee essere prese di mira al terrorismo internazionale. Impossibile dimenticare gli attentati avvenuti in Francia, Belgio e Inghilterra che tra il 2016 e il 2017 sono state le “vittime” predilette di una guerra che non fa sconti a nessuno, ma che colpisce a sorpresa chi non è assolutamente in grado di difendersi. Nel corso delle ultime ore però la Belgio si è nuovamente svegliata nel sangue, gridando nuovamente contro il terrorismo… Quanto è successo a Anversa è frutto di un attentato?

Anversa esplosione in una pizzeria italia

Ieri sera nel cuore di Anversa, nella zona conosciuta come Paardnmarkt, frequentata soprattutto da ragazzi e universitari, si è registrata un’esplosione in una pizzeria italiana. Le fiamme e il successivo crollo hanno coinvolto il l’attività, noto come come Primavera, e altri tre “locali” all’interno dello stesso stabile. La cosa ha fanno nascere nell’immediato l’allerta terrorismo a Aversa, ma secondo le prime indagini svolte dalla polizia belga il tutto sembra essere frutto di un drastico incidente. Per gli inquirenti infatti l’esplosione nella pizzeria italiana, la Primavera, sarebbe nata nella cucina del locale, probabilmente per una fuga di gas.

Pizzeria italiana a Aversa, morte 2 persone e 14 feriti

Il bilancio dell’esplosione verificatasi all’interno della pizzeria italiana a Aversa sembra essere contenuto, nonostante l’immane tragedia. Nel locale sono state trovate morte 2 persone di cui non è stata ancora svelata l’identità, ma probabilmente questa verrà accertata solo dopo l’autopsia. Stamattina durante i lavori di scavo tra le macerie sono state trovate ancora 8 persone vive, tra le quali un bambino, mentre il bilancio dei feriti è salito a 14 tra cui 5 in condizioni gravissime.