Antonio Pennarella, morto l’attore di un Posto al Sole: aveva 58 anni

0
Antonio Pennarella, morto l'attore di un Posto al Sole: aveva 58 anni

Vero e proprio lutto nel mondo del cinema. L’attore Antonio Pennarella che – tra gli altri ruoli – ha interpretato in maniera eccelsa quello del boss Nunzio Vintariello all’interno di Un Posto al Sole, si è spento all’età di 58 anni. Era da tempo malato e la sua malattia aveva già portato la Rai a interrompere la sua presenza all’interno della celebre Serie Tv. Tantissime sono state le sue apparizioni cinematografiche, sia nelle vesti di attore protagonista sia in quanto comparsa. Tantissimi registi hanno investito su di lui per via delle sue grandi capacità interpretative. I funerali ci saranno domani mattina (alle 11) a Napoli, nella chiesa di via Porta San Gennaro. 

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Chi era Antonio Pennarella

Antonio Pennarella è nato a Napoli il 27 maggio del 1960. E’ stato un attore teatrale, televisivo e cinematografico, che ha debuttato nel suo mestiere a partire dall’età di 20 anni. Negli anni ’80, quando ci fu il suo esordio, recitò soltanto a teatro, per poi destinare il suo ruolo a diverse pellicole cinematografiche. Tra la metà degli anni ’90 fino al 2017 tantissimi sono stati i titoli – sia serie televisive che film – che hanno visto la sua presenza.

Pennarella combatteva contro una malattia da lungo tempo: ciò l’aveva portato ad abbandonare gli studi da più di un anno. Anche la sua presenza in Un Posto al Sole era stata improvvisamente interrotta.

La ricca filmografia dell’attore napoletano

Tantissimi sono stati i film e le serie televisive in cui Antonio Pennarella ha prestato il suo volto. La sua fisicità e le grandi capacità interpretative l’hanno portato a essere oggetto del desiderio di numerosi registi. Conosciuto essenzialmente nelle vesti di boss, sicari o altri personaggi negativi all’interno di film e Serie TV, il ruolo più celebre è stato sicuramente quello all’interno di un “Posto al Sole”. 

Dal 1994, con “Il sogno della farfalla”, fino al 2017, con “Nato a Casal di Principe”, sono state tantissime le sue presenze all’interno di film. Tra i titoli più celebri quelli di  “Leoni” di Pietro Parolin, “Sodoma – L’altra faccia di Gomorra” di Vincenzo Pirozzi, “Take Five” di Guido Lombardi, “Indivisibili” di Edoardo De Angelis, “Pater familias” di Francesco Patierno, “L’uomo spezzato” di Stefano Calvagna, “Noi e la Giulia” di Edoardo Leo . Molte le presenze anche all’interno di Serie Tv, come Squadra Antimafia, Sirene, Capri, Il clan dei camorristi, Sotto copertura. 

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS