Atterraggio d’emergenza: passeggero puzza troppo

0
Aereo atterra a causa di un passeggero che puzza troppo

Viaggio da incubo per i passeggeri del volo Transavia partito da Amsterdam e diretto a Gran Canaria. L’aereo è stato costretto all’atterraggio d’emergenza a causa dell’odore sgradevole emanato da uno dei passeggeri.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Passeggero puzza, volo atterra

I disagi durante il volo possono essere molti, sono dovuti a stati di ansia, alla variazione di pressione durante le fasi di atterraggio e di decollo. A volte il viaggio è disturbato dalla presenza di vicini rumorosi o bambini maleducati. Quello che è successo su un volo partito da Amsterdam e diretto a Gran Canaria ha dell’incredibile e sembra quasi uno scherzo da candid, ma è tutto vero. Un passeggero “allergico” ad acqua e sapone ha costretto l’aereo all’atterraggio di emergenza perché a causa del suo cattivo odore gli altri passeggeri si sentivano male.

La vicenda è stata raccontata dal sito Airweb.net e riguarda il volo Transavia HV5666 che è atterrato a Faro, in Portogallo. Appena saliti a bordo i passeggeri hanno segnalato il problema alle assistenti di volo perché avevano già avvertito il cattivo odore sulla navetta che conduce all’imbarco, solo che non era stata presa nessuna iniziativa da parte del personale.

Nausea e vomito a causa del cattivo odore

I passeggeri vicino all’uomo maleodorante si sono sentiti molto male, non solo nausea, ma anche vomito. Secondo quanto riporta il sito le hostess hanno dovuto chiedere all’uomo di entrare in uno dei bagni per “metterlo in quarantena” e consentire la purificazione dell’aria, ma non è servito a molto per questo è stato necessario l’atterraggio di emergenza. Uno dei passeggeri ha riferito ai media che l’odore era davvero insopportabile e sembrava che l’uomo non si lavasse non da giorni, ma da settimane.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.