Hacker russi spiano smartphone soldati NATO

hacker russi soldati NATO cyberguerra
PELLE RIGENERATA IN 4 SETTIMANE con SIERO EXTRA LIFT BARO COSMETICS

Scottante rivelazione del Wall Street Journal confermata dal comandante della base polacca di Bemowo Piskie: i suoi spostamenti sono stati tutti tracciati. Altre segnalazioni dall’Estonia: in arrivo una cyberguerra imminente?

Cyberguerra imminente tra Russia e USA, spiati soldati NATO

Prove tecniche di guerra nell’Europa dell’Est. I militari del contingente NATO hanno denunciato una serie di attacchi informativi verso il tallone d’Achille dell’Occidente, ovvero gli smartphone. Tracciabili con Gps e contenuti di informazioni preziose tra profili Facebook, account Instagram e le app varie  zeppe di informazioni personali.. Sotto attacco hacker il contingente di 4mila soldati NATO schierati nel Baltico a difesa dei confini europei con la Russia. La fonte è il Wall Street Journal.

Soldati NATO nel mirino di hacker russi in Polonia

Una ulteriore conferma arriva da un colonnello americano, Christopher L’Heureux, capo della base NATO di Bemowo Piskie, in Polonia e responsabile dei posizionamenti tattici delle truppe. La scoperta dopo una esercitazione: il suo iPhone era in modalità smarrito e qualcuno cercava di fare breccia. Controllato il IP, si è scoperto che era russo e stava tentando di geolocalizzare il dispositivo. Stessa cosa è accaduta ad altri ufficiali del suo staff.

Soldati NATO in pericolo, hacker russi possono modificare ordini

Il tentativo è stato goffo, ma potrebbe essere stato un primo segnale di avvertimento. Di sicuro è un nuovo fronte che desta allarme: perché compromettere i cellulari degli ufficiali in caso di conflitto finirebbe per rallentare le operazioni. In più permetterebbe al nemico virtuale di ricostruire gli spostamenti. Inoltre, si possono alterare ordini e mandare istruzioni sbagliate. Il percolo quindi è serio e reale.

Soldati NATO nel mirino di hacker russi, regole ferree in esercitazione

Altri tentativi di hackeraggio sono stati segnalati dai militari del contingente britannico di stanza a Tapa, in Estonia. Contatti che sparivano improvvisamente dalle memorie dei cellulari e musiche mai scaricate che apparivano nelle playlist. Da adesso in poi, le esercitazioni si svolgeranno senza smartphone e i soldati saranno costretti ad attraversare un lago con l’attrezzatura addosso per scoraggiarne l’uso o la detenzione.

Soldati NATO nel mirino di hacker russi in Lettonia ed Estonia

Estonia, Lettonia e Lituania  sono state già colpite da cyberattacchi russi che hanno messo più volte KO la rete Internet. Poco tempo fa il presidente lituano Dalia Grybauskait ha affermato che è iniziata una sorta di cyberguerra con i propri vicini, che si combatte via smartphone e tablet.

NON RIMANDARE COME AL SOLITO, LA BELLA STAGIONE SI AVVICINA, CREMA ANTICELLULITE BARO COSMETICS, LA MIGLIORE

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*