Tatuaggi e piercing possono causare l’epatite: ecco come prevenirla (5 regole)

Tatuaggi e piercing possono causare l'epatite ecco come prevenirla

In tanti amano tatuare sulla propria pelle immagini o simboli significativi o ancora scritte e lettere che tanto ricordano persone care o momenti importanti della propria vita. Tatuaggi e piercing vanno sempre più di moda soprattutto tra le giovani generazioni non sempre consapevoli però dei rischi per la salute che questi ultimi, se fatti nel mancato rispetto delle regole igieniche e precauzionali,  potrebbero comportare. Non si tratta certamente di una novità: sono tanti i casi in cui molti corrono ad appagare il proprio desiderio affidandosi a non esperti nel settore, subendone poi le relative conseguenze. Molte hanno a che fare con lievi infezioni, altrettante invece possono sfociare nella contrazione di Epatite B e C, oltre che (seppure raramente) di Ads. Il rischio è quello di immettere dei batteri che, tramite il sangue,potrebbero arrivare al cuore. E’ per questo che risulta veramente importante rispettare determinate regole prima ancora di effettuare tatuaggi e piercing sul proprio corpo.

Piercing e tatuaggi: “5 regole” per prevenire malattie

Un problema sempre più attuale quello delle infezioni determinate da piercing e tatuaggi, tanto che gli esperti dell’Ospedale pediatrico Bambino di Gesù ci hanno dedicato un importante studio dal titolo “A scuola di salute”, consultabile sullo stesso sito dell’ospedale. Nello stesso documento gli esperti hanno focalizzato l’attenzione sulle regole igieniche da rispettare prima di effettuare operazioni potenzialmente dannose per la salute umana come queste. Le “5 regole” potrebbero così aiutare a ridurre notevolmente i rischi di infezioni ed epatite. Ecco perchè, a detta degli esperti, occorre sempre affidarsi a professionisti che lavorino in ambienti puliti proprio come lo studio di un dentista; assicurarsi che il professionista lavi sempre le mani e usi guanti sterili, aghi e tubi usa e getta oppure sterilizzati in autoclave ed inchiostro sempre nuovo. Quando si parla di tatuaggi e piercing mai, dunque, affidarsi a gente inesperta per velocizzare i tempi o per ragioni legate ad amicizie o parentela. Attenzione ovviamente ad alcune categorie di persone, come le donne incinte, che potrebbero subire gravi danni anche nel rispetto delle precedenti regole.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*