Temptation Island gossip news, è nato il figlio di Sonia e Gabriele

sonia-e-gabriele-temptation-island

Ottime news di gossip per Sonia Carbone e Gabriele Caiazzo, la coppia protagonista della prima edizione di Temptation Island. È nato Michele e la coppia ha voluto dare l’annuncio via Instagram con una toccante dedica. Fiocco azzurro ad un anno esatto dal matrimonio dei due protagonisti del celebre programma condotto da Filippo Bisciglia. Il bambino è arrivato per debellare ogni brutto ricordo del momento di crisi vissuto, visto che dopo la fine del programma ideato da Maria De Filippi, i due hanno rischiato di lasciarsi definitivamente.

Sonia e Gabriele, come ricorderanno i fan di Temptation Island, hanno partecipato alla prima edizione del reality condotto da Filippo Bisciglia per mettere alla prova la loro relazione. La coppia è entrata in crisi dopo che nel villaggio delle tentazioni avvenne l’incontro tra Gabriele e Laura Forgia, valletta dell’Eredità. Sonia decise di lasciarlo e, dopo l’addio, le news di gossip sulla coppia indicavano che il ragazzo facesse di tutto per riconquistare la donna della sua vita, riuscendoci.

Gabriele e Sonia di Temptation Island si sono sposati e ora hanno anche un figlio. Michele è nato a Napoli, città di cui entrambi i genitori sono originari. Gabriele, subito dopo la nascita del figlio, ha pubblicato su Instagram lo scatto di una tenera manina per mostrare la sua felicità, accompagnati dalla seguente dedica: “I due giorni più importanti nella tua vita sono il giorno in cui nasci e il giorno in cui scopri il perché sei nato. Welcome Michele” I due ex protagonisti del reality condotto da Filippo Bisciglia hanno vissuto la gravidanza con grande trasporto aggiornando i fan sui social network e viaggiando spesso. In questo modo, Sonia Carbone e Gabriele Caiazzo hanno rafforzato il loro legame e i brutti momenti, con l’arrivo del loro primo bambino, sono solo un brutto ricordo.

COMPRA IL SIERO VISO EXTRA LIFT DI BARO COSMETICS, SPEDIZIONE GRATIS E PAGAMENTO ALLA CONSEGNA

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*