Carta Giovani Nazionale: come funziona, requisiti, sconti e come richiederla

0
Carta Giovani Nazionale come funziona, sconti, requisiti per ottenerli, quanto costa

La Carta Giovani Nazionale è il risultato di un progetto portato avanti dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio civile universale, che si inserisce all’interno del contesto europeo Youth Card Eyca. Grazie al servizio messo a disposizione dei cittadini a partire dal 24 febbraio 2022, tutti coloro che hanno un’età compresa tra i 18 e i 35 anni potranno ottenere una carta digitale in modo completamente semplice, sicuro e gratuito, che permetterà di accedere a sconti, agevolazioni e altre iniziative di partner specifici. Si tratta di un programma che, se utilizzato nel modo giusto, potrebbe sicuramente interessare in molti, date le opportunità offerte.

Come richiedere la Carta Giovani Nazionale

Per ottenere la Carta Giovani Nazionale non bisogna essere in possesso di particolari requisiti, dal momento che il programma è stato pensato per tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Per questo, non contano né le proprie predisposizioni di reddito, né gli eventuali impieghi lavorativi da indicare sulla piattaforma.

L’unico requisito per richiedere la Carta Giovani Nazionale è essere in possesso di SPID. Per ottenere il servizio, infatti, bisogna scaricare l’app IO e, direttamente dal proprio portafoglio o dalla sezione “servizi” dell’applicazione, bisognerà cliccare su “Carta Giovani Nazionale”. A questo punto, facendo l’accesso con il proprio SPID, bisognerà semplicemente confermare i dati anagrafici forniti tramite il servizio SPID e, dopo qualche secondo, la Carta Giovani Nazionale sarà ottenuta in modo corretto.

Quanto costa attivare la Carta Giovani Nazionale?

Trattandosi di un servizio inserito all’interno del programma europeo Youth Card Eyca, rilanciato anche dalla realtà governativa italiana, la Carta Giovani Nazionale è completamente gratuita. Guardando nel portafoglio della propria applicazione IO, si potrà vedere la carta in digitale, con un relativo codice Eyca di riferimento e la scadenza.

Carta Giovani Nazionale: scadenza

Il programma è stato pensato per giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Per questo motivo, offrendo i dati anagrafici attraverso il servizio SPID, automaticamente l’applicazione calcolerà il momento in cui si compiono 36 anni. Per una persona nata il 01/01/2000, ad esempio, la Carta Giovani Nazionale scadrà il 01/01/2036, e da quel momento in poi non potrà più essere utilizzata. Ovviamente, per attivare la carta bisognerà essere almeno maggiorenni.

Come funziona la Carta Giovani Nazionale

La Carta Giovani Nazionale funziona attraverso la convenzione di una serie di partner (come Uci Cinemas, Airbnb, Feltrinelli, Italo, ecc.) che hanno aderito all’iniziativa. Costantemente, infatti, il settore cerca di attrarre quanti più partner possibili, al fine di destinare sconti, agevolazioni o piani di abbonamento esemplificati per giovani che hanno bisogno di lavorare, inserirsi all’interno di un contesto formativo o svagarsi.

Il funzionamento è molto semplice: cliccando sulla propria Carta Giovani Nazionale sarà possibile scoprire tutte le agevolazioni, facendo riferimento ad un’area specifica. Se si sceglie “cultura“, ad esempio, l’applicazione mostrerà tutte le opportunità culturale: acquistare libri in sconto, acquistare un biglietto del cinema ad un costo più basso e così via. Le offerte vanno dai semplici coupon su cifre minime di acquisto a percentuali importanti di sconto, fino al 50%. Ogni offerta viene mostrata con un codice specifico, da sbloccare direttamente sull’applicazione e da utilizzare in fase di acquisto online seguendo i requisiti richiesti.

Sconti e agevolazioni previste dalla Carta Giovani Nazionale

Per quanto il servizio sia costantemente in aggiornamento, attraverso l’aggiunta di diverse realtà che permettono di godere di sconti e agevolazioni, la realtà originaria della Giovani Nazionale prevede sconti, riduzioni di prezzo e servizi semplificati per i seguenti settori:

  • biglietti per teatri, cinema e spettacoli dal vivo
  • biglietti di viaggio
  • servizi di car sharing e mobilità
  • servizi di telefonia e accesso a internet
  • abbonamenti a piattaforme di intrattenimento
  • libri, pubblicazioni, audiolibri, ebook
  • biglietti per musei, mostre, eventi culturali, aree archeologiche e parchi naturali
  • circuiti e strutture per attività sportive, ricreative e formative
  • soggiorno in strutture ricettive
  • accesso a strutture per la salute e il benessere psicofisico.

La carta è sicura?

Per ottenere la carta bisogna accedere al servizio servendosi delle credenziali e del Livello 2 (codice OTP o password aggiuntiva) dello SPID. Pertanto, non è possibile l’accesso alla propria Carta Giovani Nazionale se non si è in possesso di un’applicazione e un account SPID legato all’intestatario della carta. Per questo motivo, la Carta Giovani Nazionale è assolutamente sicura.