Chi era Leslie Jordan: attore, drammaturgo e cantante amato da tutti

0
Leslie Jordan, 67 anni, attore, drammaturgo e cantante, ha perso la vita in un incidente stradale a Hollywood. Ricordato da tutti con affetto, ecco chi era.
Leslie Jordan discusses his book, "How Y'All Doing?: MIsadventures and Mischief from a Life Well-Lived," with Megan Mullally on the Main Stage at the National Book Festival, September 3, 2022. Photo by Shawn Miller/Library of Congress.

Leslie Jordan, attore, drammaturgo e cantante, ha perso la vita all’età di 67 anni.

Jordan stava guidando a Hollywood quando la sua auto si è schiantata contro il lato di un edificio. Si sospetta che sia stato colpito da un malore improvviso.

Biografia di Leslie Jordan: l’infanzia, Los Angeles e la cella divisa con RDJ

Leslie Jordan nasce il 29 Aprile 1955 nel Tennessee. Ha raccontato che sua madre, Peggy Ann Griffin, ha sempre accettato e supportato le sue scelte; suo padre, Allen Bernard Jordan, era un maggiore dell’esercito ed ha perso la vita in un incidente aereo nel 1967, quando Leslie Jordan aveva 11 anni.

Leslie Jordan si traferisce a Los Angeles nel 1982, dove inizia a bere e a fare uso di droghe, venendo anche arrestato più di una volta. A 27 anni inizia a tenere un diario, ha rivelato che scrivere ogni giorno lo ha aiutato a superare i problemi legati alla droga e all’alcol.

Durante un talk show racconta di aver condiviso una cella con Robert Downey Jr. e quando entrambi sono stati ospiti ad Ally McBeal, RDJ non riusciva a capire dove si fossero incontrati prima.

Leslie Jordan in TV, il riconoscimento agli Emmy Awards e il teatro

Jordan ha iniziato la sua carriera nel 1986, nei panni di Malone nella serie The Fall Guy. Divenne rapidamente riconoscibile nel settore per la sua bassa statura e l’accento del sud.

La sua carriera televisiva include apparizioni nelle serie: Murphy Brown, Will & Grace, Lois & Clark: Le nuove avventure di Superman, Star Trek: Voyager, Caroline in the City, Pee-Wee’s Playhouse, Reba, Boston Public, Boston Legal, Nash Bridges, American Horror Story e Hearts Afire.

In Will & Grace Leslie Jordan ha interpretato Beverly Leslie, il rivale pretenzioso e sessualmente ambiguo di Karen, per cui ha vinto nel 2006 l’Emmy Award come Outstanding Guest Actor in a Comedy Series.

Jordan era un attore teatrale e drammaturgo di successo. In una delle sue esibizioni più famose ha interpretato Earl “Brother Boy” Ingram in Sordid Lives, un ruolo che ha interpretato anche sul grande schermo nel popolare film cult omonimo. Leslie Jordan ha poi ripreso il ruolo in uno spin-off televisivo del film.

Leslie Jordan su Instagram durante la pandemia: the social media sensation

Leslie Jordan ha brillato ancora di più durante la pandemia, quando il suo profilo su Instagram è decollato: 5,8 milioni milioni di follower amanti dei suoi video umoristici.

La piattaforma è diventata anche un luogo in cui Jordan ha condiviso le sue lotte, i ricordi e le storie di famiglia (molte sulla sua amata mamma) attraverso il prisma dell’umorismo.

Il coming out e il suo ruolo nella comunità LGBT

Leslie Jordan era pubblicamente gay. Agli inizi della crisi dell’AIDS ha preso parte al progetto AIDS Project Los Angeles (APLA), come amico e addetto alle consegne dei pasti.

Nel 2021, Jordan ha ricevuto il premio GALECA: The Society of LGBTQ Entertainment Critics’ Timeless Star. Il premio alla carriera che il gruppo assegna ad un attore o artista la cui carriera esemplare è caratterizzata da carattere, saggezza e intelligenza.

L’ultimo saluto a Leslie Jordan

“Il mondo è decisamente un posto molto più oscuro oggi senza l’amore e la luce di Leslie Jordan. Non solo è stato un attore di grande talento e una gioia con cui lavorare, ma ha fornito un santuario emotivo alla nazione in uno dei suoi momenti più difficili. Ciò che gli mancava in altezza lo compensava con generosità e grandezza come figlio, fratello, artista, comico, partner ed essere umano. Sapere che ha lasciato il mondo al culmine della sua vita professionale e personale è l’unico conforto che si può avere oggi”

Queste le parole di Sarabeth Schedeen, l’agente di Leslie Jordan, riferite alla CNN.