Cicciogamer: polemiche per le dichiarazioni politiche dello YouTuber

0
Cicciogamer: polemiche per le dichiarazioni politiche dello YouTuber

Il web ha accolto molto negativamente le dichiarazioni, sicuramente sbagliate, di CiccioGamer89, youtuber e streamer che, in occasione di una sua live, incalzato da una domanda di uno dei suoi fan, ha offerto una sua visione politica. Per quanto, in molti, abbiano ritenuto il pensiero di CiccioGamer addirittura a dittatoriale, la polemica relativa alle parole dello youtuber riguarda, in realtà, una concezione della macchina costituzionale italiana non completa nelle sue definizioni edizioni e, soprattutto, non esatta dal punto di vista normativo. Ecco quali sono state le dichiarazioni di CiccioGamer89 e qual è il motivo per cui è scoppiata una grande polemica sul web.

Le dichiarazioni di CiccioGamer89 sulla politica

CiccioGamer89 ha risposto alla domanda di uno dei suoi fan, che gli chiedeva una considerazione politica a proposito del suo essere di destra o di sinistra. Lo youtuber ha risposto che non si identifica in nessuna delle due fazioni e che, in realtà, ritiene che destra e sinistra siano dei concetti superati. Se, fino a questo punto, lo youtuber ha chiamato in causa una definizione che si osserva e ascolta sempre più negli ultimi anni, CiccioGamer ha poi rincarato la dose parlando della sua chiara considerazione politica.

Secondo l’aspirazione dello youtuber, infatti, in Italia non dovrebbe esistere né destra né sinistra, ma soltanto un partito unico che si occupa di salva guardare il benessere del cittadino. Non solo, dal momento che le elezioni dovrebbero essere pensate in modo completamente differente rispetto secondo lo youtuber e streamer, in modo da permettere il voto fino ai 60 anni. Secondo CiccioGamer, infatti, coloro che votano avendo un’età superiore ai 60 anni non sono in grado di salvaguardare il benessere e le aspirazioni sociali dei giovani, dunque provocherebbero dei problemi nelle elezioni di una certa classe politica.

La polemica sulle dichiarazioni di CiccioGamer89

È chiaro che le dichiarazioni di CiccioGamer vadano assolutamente contestualizzate, dal momento che, nelle parole dello youtuber, non si legge certamente un intento politico specifico, quanto più una certa ignoranza di alcuni fattori costituzionali che l’hanno portato ad esprimersi in maniera piuttosto grossolana; per questo motivo, per certi versi, le polemiche che si sono diffuse sul web appaiono anche piuttosto esagerate nei loro contenuti, dal momento che certamente, nelle parole di CiccioGamer, non si intravede un fine dittatoriale. In ogni caso, il trattamento della politica in modo così tanto superficiale è sicuramente da condannare, così come, sul web, è accaduto spesso anche per altri addetti ai lavori e personaggi pubblici.