Come arredare la taverna: la guida completa

0
taverna

Avete cambiato casa e finalmente ne avete trovata una con la taverna per avere spazio in più, oppure dovete semplicemente rinnovare la vostra per sfruttarla al meglio. Spesso infatti, non ci si accorge dell’enorme potenziale di questo locale sottoterra e di conseguenza viene decisamente trascurato e utilizzato come grande magazzino in cui riporre tutto ciò di cui non sapete cosa fare.

Un giorno, scendendo per l’ennesima volta a cercare qualcosa che pensate di aver lasciato in taverna, vi si è accesa una lampadina e improvvisamente non concepite più di utilizzarla come sgabuzzino. Ed ecco che avete iniziato a pensare come sfruttarla e quindi come arredarla. Continuando a leggere questo articolo troverete una guida completa per trasformare questo spazio in una stanza di tutto rispetto, come il resto della casa.

Scegliere uno stile

Il primo passo, come quando inizi ad arredare casa, è scegliere uno stile. Di solito è meglio mantenere lo stesso per tutte le stanze presenti, ma nel caso della taverna si può fare un’eccezione perché si tratta di un piano un po’ a sè stante, quindi potrete arredarla in uno stile diverso dal resto della casa.

È comunque fondamentale definire uno stile e rispettarlo in tutti i complementi d’arredo che sceglierete per la vostra taverna. A proposito di arredo, è importante dare anche a quello della taverna la giusta importanza, quindi evitate di riutilizzare mobili che altrimenti buttereste senza prestare attenzione ai dettagli e alla coerenza dello stile.

Scegliere l’arredamento

In base allo stile che preferite per la vostra taverna, adesso dovrete scegliere tutti gli elementi d’arredo per renderla vivibile. Solitamente in taverna si crea un’area relax per passare dei pomeriggi con gli amici oppure si utilizza come spazio per gli ospiti che rimangono qualche giorno.

In entrambi i casi, uno degli elementi principali da acquistare per completare la vostra taverna è un divano letto. Questo deve essere comodo e ampio, perfetto sia da utilizzare per dormire più notti, sia per guardare la tv con gli amici qualche ora. Una soluzione ideale è un divano dotato di chaise longue che può diventare un comodo letto, meglio ancora se è munito di contenitori in cui riporre i cuscini e la biancheria per gli ospiti.

Renderla accogliente

Sicuramente la taverna non godrà del calore che immane la vostra casa entrando, quindi sarà necessario scegliere degli elementi di arredo che la rendano accogliente a modo suo.

Per iniziare, un tappeto morbido può aiutare a sentirsi a casa: scelto sempre in base allo stile da voi preferito, potrete utilizzarlo sia per sedervi comodamente senza sentire freddo, sia per decorare l’ambiente.

Quello che secondo noi è il must-have in ogni taverna, un camino. Anche questo non deve essere scelto a caso, infatti per una taverna in stile country o rustico è perfetta una struttura in pietra o in mattone, mentre per una taverna in stile moderno o contemporaneo decisamente una struttura più pulita. Il camino, oltre a riscaldare il locale, influisce sull’aspetto estetico della stanza e le conferisce personalità. A tal proposito potete visitare la pagina dedicata sul sito Fokus che propone un’ampia gamma di camini per tutti i gusti.

Abbellite l’ambiente

Come per il resto della casa, anche in taverna non dovrebbe mancare la componente verde. Scegliete quindi delle piante o dei fiori con un bel vaso, ovviamente secchi o finti dato che non riceveranno la luce del sole. Le piante grasse sono molto resistenti e non necessitano di cure particolari, quindi sono perfette per un ambiente poco frequentato come la taverna.

Un altro elemento spesso sottovalutato quando si completa l’arredamento di una stanza sono i cuscini, ma possono fare la differenza. Scegliete i modelli e le tonalità in base allo stile della stanza e aggiungeteli al divano per dare un tocco in più.