Come scegliere la crema solare

0

Con l’estate e il caldo che si avvicina, viene spontaneo iniziare a organizzarsi per affrontare al meglio la stagione estiva. Oltre a scegliere gli accessori mare più cool, gli abiti e i costumi delle ultime collezioni, è indispensabile anche prendere precauzioni per proteggere la pelle dalle alte temperature e dal sole cocente che spesso caratterizza molte zone turistiche.

Ci sono infatti alcuni prodotti da non dimenticare mai ed è necessario accertarsi di averli sempre con sé in valigia prima di partire. Uno tra questi è senza dubbio la crema solare, assolutamente fondamentale per evitare scottature o ustioni, particolarmente fastidiose e dolorose da gestire.

Ma come si sceglie una crema solare? Quali parametri vanno presi in considerazione per fare un ottimo acquisto?

I migliori consigli per la scelta della crema solare

Si trovano in commercio creme solari di ogni tipo, ma spesso leggendo le etichette sulle loro confezioni non si capisce esattamente il significato di alcune sigle o indicazioni. Le tipologie di prodotti per la protezione sono inoltre piuttosto varie e, oltre alle classiche creme, si trovano unguenti, olii e spray.

Una prima variabile da tenere in considerazione è il fattore di protezione offerto dai prodotti solari. Quando si cerca un’alta protezione, il Sun Protection Factor (SPF) dovrebbe essere compreso tra 30 e 50+, un grado di schermatura ideale per il primo sole o per pelli particolarmente sensibili.

Il fattore di protezione va comunque scelto in base al proprio fototipo: persone con capelli biondi o rossi e pelli molto chiare dovrebbero optare per una protezione sempre molto elevata, mentre chi ha la pelle chiara, ma ha capelli castani, può scegliere un fattore di protezione intermedio (tra 15 e 25).

Chi invece ha capelli castani e una pelle olivastra e non troppo sensibile, può scendere ulteriormente con l’SPF e, infine, chi ha capelli e pelle molto scuri, può senza problemi optare per un fattore di protezione minimo, senza rischiare di scottarsi.

È bene precisare comunque che una buona lozione solare, con un SPF elevato, è sempre consigliata anche nei fototipi più scuri, poiché difende la pelle dall’azione nociva dei raggi ultravioletti e previene i fenomeni di photoaging e i danni cutanei tipici dell’esposizione al sole.

Un ulteriore elemento che va considerato quando si sceglie una crema solare è la sua capacità di proteggere sia dai raggi UVB che dai raggi UVA. I più scrupolosi, possono poi verificare che tra gli ingredienti non siano presenti sostanze che pongono la pelle a rischio cutaneo come alcuni conservanti e allergeni.

Quali creme solari scegliere e dove acquistarle

Le creme solari sono prodotti che si possono facilmente trovare in moltissimi negozi, nei centri commerciali o anche online. Venendo direttamente a contatto con la pelle, è bene fare attenzione alla qualità del prodotto che si sceglie, per evitare brutte sorprese soprattutto sulle pelli particolarmente sensibili. Le creme solari Collistar sono ad esempio degli ottimi prodotti e possono essere facilmente reperite in store di settore come Giffi, un brand noto nell’universo beauty che riesce a offrire una vasta gamma di prodotti per make-up, ma anche profumi, trucchi e creme per la cura del corpo.

Gli store Giffi sono particolarmente curati sia nell’arredamento interno che nella qualità dei prodotti proposti. L’impegno dell’azienda nell’intercettare le tendenze del mercato si evidenzia anche dalla crescita costante del fatturato, che pone ottime basi per uno sviluppo futuro orientato all’offerta di un servizio sempre migliore al consumatore.

Con Giffi è possibile acquistare non solo negli store fisici del brand, ma anche direttamente online: un sistema di acquisto e consegna efficiente consente di ricevere i propri prodotti preferiti direttamente a casa o, in alternativa, di ritirarli direttamente in negozio.

La scelta della crema solare non è un fattore da sottovalutare, se non si vuole rischiare di ritrovarsi scottati e arrossati dopo il primo giorno di sole passato in spiaggia, e costretti quindi a correre ai ripari con prodotti lenitivi. Una situazione fastidiosa, che può essere facilmente evitata usando lozioni solari di ottima qualità.

Un piccolo investimento su una crema dall’SPF adeguato permette quindi di passare una magnifica vacanza, senza il pensiero di avere a che fare con ustioni ed eritemi, anche se si trascorrono diverse ore sdraiati sotto al sole per abbronzarsi in totale relax.