Eclissi solare il 25 ottobre: quando e come osservarla dall’Italia

0
Eclissi solare visibile dall'Italia il 25 ottobre: il Sole sarà coperto dalla Luna per quasi un terzo. Ecco quando e come osservarla in sicurezza.

Eclissi solare visibile dall’Italia il 25 ottobre: il Sole sarà coperto dalla Luna per quasi un terzo. Ecco quando e come osservarla in sicurezza.

Eclissi solare il 25 ottobre visibile dall’Italia

Il 25 ottobre la Luna si frapporrà tra il Sole e la Terra: l’eclissi solare sarà osservabile a partire dalle undici di mattina e durerà circa due ore, con il momento di massima copertura del Sole intorno alle 12:20.

In Italia l’eclissi solare sarà parziale e differirà lievemente a seconda della località da cui la si osserva: la percentuale di diametro del Sole che la Luna coprirà è pari a circa il 29% per il nord Italia e il 22% per il sud Italia.

Essendo l’eclissi solo parziale, il fenomeno astronomico non porterà il buio all’improvviso, ma sarà comunque interessante osservare uno spettacolo raro come le eclissi di sole.

Come osservare l’eclissi solare in sicurezza

Com’è risaputo, guardare il sole ad occhio nudo danneggia gravemente la vista, poiché la radiazione luminosa può causare danni permanenti agli occhi.

Nonostante la forte tentazione di non perdersi lo spettacolo, è sconsigliato alzare gli occhi al cielo senza alcuna protezione oculare. L’eclissi solare necessita quindi di alcuni accorgimenti per essere osservata in sicurezza.

Il modo più sicuro per osservare l’eclissi solare è dotarsi di sistemi di protezione o strumenti di osservazione appositi: sono esempi filtri in mylar oppure occhiali con filtri solari specifici. Da evitare soluzioni fai da te come vetri offuscati e occhiali da sole. La redazione di Meteo.it considera adeguati anche gli occhiali da saldatore.

Come godersi lo spettacolo in caso di maltempo o assenza di strumenti appositi

In caso di cielo nuvoloso oppure impossibilità di osservare direttamente il fenomeno astronomico, anche in caso di mancanza di strumenti adeguati e sicuri, l’eclissi solare del 25 ottobre sarà trasmessa in diretta streaming su YouTube dal canale The Virtual Telescope Project.

Eclissi solare: un evento raro ma non rarissimo

L’eclissi solare è un fenomeno astronomico raro ma non rarissimo: Terra, Luna e Sole si trovano allineati almeno due volte l’anno. Le ultime due eclissi solari si sono verificate rispettivamente il 30 aprile 2022 e il 4 dicembre 2021.

Ad essere rarissimo è il fatto che questa eclissi solare sarà visibile dall’Italia. L’ultima eclissi parziale visibile dal nostro paese è datata 2005, se si parla di eclissi solari totali si deve fare un lungo salto indietro al 1961.

L’eclissi del 25 ottobre sarà prettamente europea, ben visibile da tutti i paesi del continente: il Nord Europa potrà osservare un oscuramento più importante: in città come Stoccolma e Helsinki la Luna arriverà a coprire il 50% del sole.