Festa a tema: come organizzarla in modo perfetto

0
brindisi

Organizzare una festa a tema può risultare un’occasione sia divertente ma spesso anche un po’ stressante soprattutto se non lo si fa spesso. Ma ciò non dovrebbe essere motivo per abbandonare l’idea. Bisogna seguire una scaletta ben organizzata così da non dimenticare nulla e un primo consiglio, che rende le feste a tema perfette, è quello di utilizzare sia per la decorazione sia come pensierino per gli invitati dei gadget personalizzati.

La personalizzazione è una delle colonne portanti di una festa a tema. Il modo più semplice per procurarsi gadget, magliette e altri oggetti personalizzati è rivolgersi a siti specializzati come il negozio online FullGadgets.com, uno degli e-commerce di punta nel settore, così da potersi concentrare sulla scelta dei prodotti con la sicurezza di riceverli in tempo e tramite consegne che ne garantiscano l’integrità all’arrivo. Dettaglio, ovviamente, non di poco conto.

In questo articolo vedremo passo dopo passo come organizzare in modo perfetto una festa a tema.

Scegliere il tema della festa

Come assolutamente prima cosa da fare è ovviamente quella di scegliere il tema che avrà la festa. Ci sono già centinaia di migliaia di idee già viste e fatte come tema, tutto dipende dall’età del festeggiato, dalla tipologia di cerimonia che si deve festeggiare o se si stratta di una festa come Natale e Capodanno il tema è già in parte suggerito.

Ad esempio, se si deve organizzare una festa a tema per il compleanno di un bambino piccolo in età da elementari si può puntare al tema del cartone animato preferito del festeggiato o della festeggiata.

In questo modo di possono comprare sia le decorazioni come palloncini, tovaglie, piatti e bicchieri con il disegno del loro beniamino oppure si possono scegliere delle piccole buste regalo personalizzate con all’interno un gioco sempre legato al tema scelto.

Se si organizza invece una festa per un adulto che sia per un compleanno, una laurea o un addio al nubilato, i temi anche qui sono svariati. Le più gettonate fra gli adulti son le feste dedicate ai decenni più famosi, come gli anni 20 oppure gli anni 80 e 90. Questo implicherà un dress code ben preciso oltre che di decorazioni legate all’anno storico scelto e anche la musica dovrà adattarsi al tema.

La cosa fondamentale da tener in considerazione quando si sceglie il tema di una festa è quello di non porre limiti alla fantasia ma di rendere la festa il più memorabile possibile sia per il festeggiato che per gli inviatati.

Data ora e location

Dopo aver scelto il tema si passa poi alla scelta della data dell’orario e della location.

Se si tratta di una festa già impostata come un compleanno, bisognerà scegliere l’orario più adatto tenendo in considerazione se è una festa per bambini o per grandi. L’ideale è quello di comunicare agli invitati un orario sia di inizio che di fine festa così che possano organizzare la loro giornata al meglio in base a questo impegno e soprattutto se si svolgerà in un luogo pubblico che a sua volta ha degli orari be precisi.

Infine, la location per il party dovrà sempre tenere in considerazione l’età e il numero degli invitati oltre che di cme sono organizzati i suoi spazi interni ed esterni.

Budget, invitati e inviti

Passiamo ora ad una parte un po’ più tecnica, se così si può definire, ovvero la scelta del budget per la festa, il numero e i nomi degli inviatati e infine l’invito vero e propri.

Stabilire un budget è fondamentale e per far quadrare tutti i conti e non finire di spendere toppo dove non si deve. Per organizzarsi al meglio si può scegliere un budget per ogni sezione della festa, come per la location, le decorazioni, a musica e il cibo. Altrimenti si può prefissare un budget totale dal quale man mano andare a prender una quota per ogni sezione necessaria.

Stabilito il budget si passa poi a fare l’elenco di tutti gli inviatati, l’elenco è fondamentale per non dimenticarsi di nessuno e soprattutto per sapere quanti inviti bisogna realizzare e spedire.

Al giorno d’oggi può essere fatto tutto in maniera tecnologica ma per i più nostalgici si possono fare dei bellissimi inviti cartacei e spedire a ciascuno nelle rispettive case.

Anche l’invito dovrà essere legato al tema della festa e al suo interno dovrà presentare tutte le info necessarie così che l’invitato sia a conoscenza di tutto e posso presentarsi nel luogo e nell’orario corretto.

L’atmosfera giusta con le decorazioni

Ora non rimane che allestire la location scelta con le decorazioni per creare l’atmosfera giusta.

Bisogna recarsi prima nel luogo scelto per poter allestire i tavoli con le tovaglie, i bicchieri e i piatti.

Mettere le decorazioni al muro o appese, come palloncini o striscioni con scritte.