Fiat: tutte le novità in arrivo nella casa torinese

0

Fiat si appresta a presentare al pubblico un rinnovamento completo della gamma di modelli a disposizione della pletora di clienti. Tra importanti novità eco, si fa spazio l’attesissima erede di uno degli esemplari più iconici dell’azienda torinese: la nuova Punto. Sono ben quattro i progetti chiusi e approvati con i quali Fiat tornerà protagonista del mercato italiano e non solo nel corso del 2023. Intervistato dal magazine britannico Autocar, il CEO dell’azienda, Olivier François, ha rivelato alcuni dei dettagli sulle nuove compatte in uscita prossimamente. Le intenzioni di Fiat sarebbero quelle di diventare il principale marchio generalista al mondo completamente elettrico entro il 2027. La rivoluzione di Fiat dovrebbe partire proprio dalla nuova Punto nel 2023.

Tutti i dettagli sul futuro di Fiat

Stando alle dichiarazioni del CEO Fiat, l’erede diretta della Fiat Punto ricalcherà il lascito inestimabile dello storico modello, senza riprenderne il nome. Sarà più moderna, tecnologica e, probabilmente, sfrutterà la piattaforma modulare CMP, già adottata in Peugeot, sulla 208 e in Opel con Corsa. Fiat intende affrontare un processo di elettrificazione graduale, inserendo versioni elettriche dei modelli già in commercio e progettando esemplari nativi a batterie, successivamente.

Stellantis, intanto, lavora allo sviluppo della piattaforma STLA Small che si auspica di adottare entro il 2026, una volta stabilizzato il mercato di scala. La piattaforma su cui si basa l’attuale 500 elettrica tornerà, con ogni probabilità, nelle prossime city car dell’azienda. Dal 2023 al 2026, poi, il brand prevede di estendere la propria flotta con una nuova Panda ed un modello crossover che riprenderà le linee del modello appena citato, ma in formato XL. Oliver François ha, infine, parlato di una possibile erede della 500X, campionessa di vendite in Italia e nel mondo.