Instagram down: account sospesi senza motivo e calo dei follower, cosa succede

0
Instagram sta sospendendo migliaia di account senza motivo. Gli utenti non riescono ad accedere ai profili, che ora risultano inesistenti.

Instagram è in down: la piattaforma sta sospendendo migliaia di account senza motivo. Gli utenti non riescono ad accede ai profili, che ora risultano inesistenti.

Account Instagram sospesi senza motivo

Migliaia di utenti su Instagram si sono ritrovati una notifica di sospensione dell’account senza alcun motivo apparente. Il messaggio comparso sullo schermo al posto del feed di Instagram è il seguente:

Abbiamo sospeso il tuo account nella seguente data: 31 ottobre 2022

Hai ancora 30 giorni per comunicare il tuo disaccordo con questa decisione.

Cosa significa?

Il tuo account non rispetta le nostre linee guida della community.

Se non riusciremo a confermare il tuo account, verrà disabilitato in modo permanente.

Al momento questo account non è visibile alle persone su Instagram e non puoi usarlo”

Cosa puoi fare se Instagram ha sospeso il tuo account?

Teoricamente, la notifica della sospensione inviata da Instagram a migliaia di utenti fornisce anche una guida al recupero dell’account. Subito sotto la voce “Cosa posso fare?”, si legge:

Hai ancora 30 giorni rimanenti per contestare questa decisione. Ti aiuteremo a richiedere un controllo.

Tuttavia anche verificando l’account attraverso codici numerici inviati agli indirizzi email e ai numeri di cellulare associati all’account Instagram, il social network non restituisce agli utenti il proprio account, che intanto risulta non visibile agli altri utenti di Instagram.

Calo drastico di followers per gli utenti di Instagram

Mentre migliaia di utenti hanno aperto Instagram per ritrovarsi il proprio account sospeso, milioni di altri utenti hanno invece registrato un calo drastico del numero dei seguaci.

Non c’è da stupirsi, è la conseguenza della sospensione di massa che Instagram sta portando avanti da più di un’ora: gli account sospesi non esistono fino a quando non vengono verificati e nuovamente approvati.

Quindi, i followers persi altro non sono che gli account momentaneamente sospesi che non vengono più conteggiati.

La reazione degli utenti sospesi da Instagram: il via ai meme su Twitter

Non appena gli utenti sospesi da Instagram hanno capito che si trattava di un problema generale e non di una effettiva sospensione del loro profilo, la confusione iniziale ha lasciato il posto all’ironia.

Nell’attesa che Instagram risolva il problema tecnico che ha portato la sospensione di migliaia di account, gli utenti si divertono su Twitter scambiandosi battute e meme con l’hashtag #InstagramDown.

Intanto sempre su Twitter, l’account verificato di Instagram scrive:

@InstagramComms: Siamo consapevoli del fatto che alcuni di voi hanno problemi ad accedere al proprio account Instagram. Stiamo esaminando e ci scusiamo per l’inconveniente. #instagramdown