Oscar 2022: Will Smith dà un pugno a Chris Rock. Il comico aveva fatto una battuta sulla moglie malata Jada Pinkett

0

Senza ombra di dubbio Will Smith ha fatto tanto parlare di sé in questa edizione degli Oscar: lo abbiamo visto vincere l’Oscar e rendersi protagonista di un episodio che ha destato un grande scalpore. Qualche minuto prima di ricevere la statuetta come miglior attore protagonista – che ha ottenuto per il film “King Richard – Una famiglia vincente”Smith si è alzato dalla poltrona, ha raggiunto Rock sul palco e gli ha sferrato un pugno in faccia.

Il pugno: che cosa è successo?

Non si trattava di una messa in scena per la cerimonia: Chris Rock stava scherzando sulla salute della moglie di Smith, Jada Pinkett, malata di alopecia, chiedendole se, avendo la testa rasata, il suo prossimo film sarebbe stato il seguito di Soldato Jane, facendo riferimento alla pellicola in cui Demi Moore interpretava un soldato e aveva la testa rasata. Ma questa infelice battuta, ha colpito nel profondo l’attore vincitore dell’Oscar e la moglie, che, palesemente infastidita, ha alzato gli occhi al cielo; così Smith si è alzato, è andato verso il palco, ha sferrato un pugno sulla faccia di Rock e, una volta risedutosi, ha urlato: ” Tieni fuori dalla tua fottuta bocca il nome di mia moglie!”; il comico ha fatto intendere che fosse un atteggiamento eccessivo per una semplice battuta, ma Smith ha ripetuto la frase alzando ancora di più i toni. Non è stata la prima volta in cui Rock ha preso di mira Jada Pinkett Smith: già nel 2016 aveva fatto su di lei una battuta cattiva: “Jada Pinkett Smith che boicotta gli Oscar è come se io boicotto i pantaloni di Rihanna, non sono stato invitato”. La vicenda ha raggelato l’atmosfera e la notizia si è diffusa in pochissimo tempo su tutti i social del mondo.

Smith vincitore dell’Oscar

Smith si è aggiudicato la statuetta come miglior attore protagonista del film in cui ha interpretato il padre delle sorelle Williams, campionesse di tennis. Salito sul palco è scoppiato in lacrime, ha fatto un discorso sull’amore, sulla pace e sulla protezione. Si è scusato con l’Academy e i suoi membri, ma non Chris Rock. Indubbiamente l’atto di violenza ha fatto ombra sulla vittoria dell’attore e l’Academy ha mostrato la sua disapprovazione postando un tweet sulla vicenda: “Academy non perdona la violenza in nessuna forma.”.

Il discorso in lacrime di Smith

Ecco le parole di Smith: “King Richard era un difensore accanito della sua famiglia, in questo momento della mia vita io sono sopraffatto per ciò che Dio mi chiede di fare ed essere. Sono stato chiamato in questa vita per amare e proteggere le persone, devo essere un fiume per loro. Per fare ciò che facciamo, dobbiamo essere in grado di sopportare chi parla male, chi non porta rispetto” – ha continuato-  “Bisogna tenere il sorriso, mostrare che va tutto bene. Io voglio essere un veicolo dell’amore, voglio ringraziare Serena e Venus e tutta la famiglia Williams per avermi affidato la loro storia Voglio essere un ambasciatore di questo tipo di amore, cura e attenzione. Vorrei scusarmi con l‘Academy e gli altri miei colleghi e candidati. Questo è un momento bellissimo e non sto piangendo perché ho vinto un Oscar ma perché è possibile proiettare luce sul cast, la troupe la famiglia Williams. L’arte imita la vita e mi sto comportando come un papà pazzo come Richard, ma l’amore mi fa fare cose folli. La vita in questo momento è complicata, per me” – ha concluso – “Ringrazio l’Academy e spero che mi invitino ancora su questo palco”.