Radar DimaxR8:sportive, estive, XL e runflat… cosa volere di più?

0

L’azienda Dimax periodicamente si impegna nel proporre agli appassionati di automobilismo degli pneumatici di grande valore, capaci di abbinare sportività, prestazioni ed eleganza. I nuovi pneumatici Dimax R8 rappresentano l’ultima fatica di questa celebre azienda che si estende poi nei modelli Dimax R8+.

Le nuove gomme della famiglia Radar Tires si rivolge a tutti coloro che vogliono ottenere alte prestazioni dai propri veicoli, abbinando un’aderenza eccellente sia su bagnato che sulle superfici asciutte. Le gomme consentono una precisione di guida particolarmente interessante e un comfort che ne determina quasi l’acquisto obbligato. Nelle prossime righe analizzeremo più nel dettaglio gli pneumatici estivi Radar Dimax R8.

Radar Dimax R8: misure disponibili

Prima di dare uno sguardo alle prestazioni vere e proprie su strada di queste gomme è opportuno sottolineare le misure disponibili per la propria vettura. L’azienda mette a disposizione dei guidatori gomme precisamente con misure: ø20, ø19, ø18 e ø17. I modelli disponibili sono veramente tanti e nelle prossime righe focalizzeremo l’attenzione sulla prova effettuata con le 245/45-R18 XL.

Radar Dimax R8: scheda tecnica

Entriamo nel vivo dell’analisi di questi pneumatici esaminando la scheda tecnica. Affinché si possa avere un’idea più chiara delle capacità delle gomme è opportuno valutare ogni singolo componente, vediamoli velocemente.

Cerchio: come anticipato, le misure disponibili vanno da ø17 a ø20, garantendo la massima disponibilità alla gran parte delle vetture presenti su strada.

Battistrada: le Dimax R8, anche per quanto concerne i battistrada, offrono una notevole scelta, garantendo misure da 205-375 a seconda delle dimensioni del cerchio.

Serie tecnica: uno dei punti di forza di questi nuovi pneumatici Dimax R8 risiede nella serie tecnica, quest’ultima ha come riferimento le alte prestazioni e garantisce valori tra 30 e 60.

Indice di velocità: per chi ama i tecnicismi è interessante esaminare l’indice di velocità presente su queste gomme. Nello specifico gli pneumatici hanno un indice di velocità: V, W e Y.

Indice di carico: nella prova che abbiamo effettuato sulle Dimax R8 ci siamo focalizzati sull’indice di carico XL, ma gli pneumatici sono disponibili anche con indice di carico RTF e SL. Abbiamo voluto mettere alla prova le gomme più interessanti del catalogo per comprenderne appieno le potenzialità.

Resistenza al rotolamento: una delle caratteristiche più sottovalutate nelle gomme moderne è la resistenza al rotolamento, sebbene le Dimax R8 presentino una categoria C-E per questa specifica tecnica, ci si attendeva qualcosa di più dato il grande lavoro effettuato dall’azienda.

Aderenza al bagnato: uno dei punti di forza delle Radar Dimax R8 estive risiede nella loro capacità di aderire sull’asfalto. Le gomme presentano una classificazione A-B, che ne testimonia la grande qualità costruttiva e l’affidabilità anche nelle condizioni di bagnato più insidiose.

Livelli di rumorosità: per quanto riguarda l’aspetto sonoro di queste gomme, bisogna ammettere che poteva dare di più. Sebbene durante la guida non si avvertono rumorosità eccessive, i valori di 71-73 dB fanno storcere il naso a chi cerca il silenzio assoluto durante la percorrenza su strada.

Marcatura: le Radar Dimax R8 presentano una marcatura M+S.

Caratteristiche e prova su strada delle Radar Dimax R8

Anche se la scheda tecnica dà un’idea abbastanza chiara delle capacità di queste gomme Dimax R8, la prova su strada in molti casi può dare risultati diversi. Vediamo come si sono comportate stressandole su strada asciutta e bagnata.

Aderenza su fondo asciutto

Questi pneumatici nascono per soddisfare le esigenze di chi in estate cerca la massima aderenza su fondo asciutto. Da questo punto di vista le Dimax R8 prendono una classificazione di cinque punti su cinque in un’ipotetica scala di valori.

Aderenza su fondo bagnato

Abbiamo già anticipato come l’aderenza non sia in nessun caso un problema per queste gomme. Anche sul bagnato garantiscono la massima affidabilità e comfort, attestandosi su valori di cinque stelle su cinque. Sebbene nascano come pneumatici estivi, reputarli da 4 stagioni non è un azzardo.

Frenata su fondo asciutto

Anche nello stress test in frenata su fondo asciutto, le Dimax R8 si comportano molto bene, non ci sono incertezze o vibrazioni fastidiose. Nelle prossime righe approfondiremo più nel dettaglio i valori di frenata per avere un quadro più preciso dei tempi e delle distanze coperte. Possiamo attribuire a questo parametro di valutazione quattro stelle su cinque.

Frenata su fondo bagnato

Ottima la capacità di aderenza all’asfalto anche sul bagnato. Quattro stelle su cinque sono pertinenti.

Comfort alla guida

Sebbene le Dimax R8 siano sportive e pensate per le alte prestazioni, uno dei punti di forza è proprio il comfort di guida. La grande precisione nelle curve e soprattutto una rigidità ai minimi storici rendono questo prodotto ideale per chi cerca il top della comodità. Attribuiamo cinque stelle su cinque a questo parametro di valutazione.

Rumorosità

I valori intorno a 71-73 dB rendono perfettamente l’idea della progettazione volta alla sportività di queste gomme. Fortunatamente non si avvertirà un fastidio durante la guida, ma i puristi del genere potrebbero ricercare dei valori di rumorosità più bassi. In questo caso diamo alle Dimax R8 un punteggio di tre stelle su cinque per quanto riguarda l’aspetto fonico.

Usura della gomma

Chi ha bisogno di gomme performanti e allo stesso tempo molto resistenti troverà nella gamma Dimax R8 la soluzione ideale. Gli pneumatici da questo punto di vista sono il meglio che si possa ricercare, si usurano lentamente e non danno segni di cedimento improvviso anche dopo un numero di chilometri considerevole. In questo caso cinque stelle su cinque sono la valutazione più consona.

Consumo carburante

Nella prova effettuata, abbiamo inserito anche il criterio di valutazione per il consumo del carburante. Sebbene abbiamo provato pneumatici migliori da questo punto di vista, il prodotto Radar Dimax R8 si è comportato benissimo e merita assolutamente una valutazione di quattro stelle su cinque per questa caratteristica.

Design

Le gomme Dimax R8 sono esteticamente accattivanti, il design sportivo caratterizza non solo il disegno ma anche la sua natura volta alle automobili performanti.

Test spazio di frenata: i dati reali

L’ottima scheda tecnica e le caratteristiche mostrate su strada hanno evidenziato le grandi potenzialità di queste Dimax R8, ma vogliamo sottolineare anche i valori di frenata nel dettaglio per dare un metro di paragone a chi ama guidare diverse tipologie di vetture.

Nello specifico, nella prova in frenata su asciutto le gomme Dimax R8 hanno evidenziato uno spazio di frenata pari a 35.1, mentre per quando riguarda lo spazio di frenata sul bagnato ha messo in mostra un valore di 36.7. I numeri non possono mentire e dimostrano come questa serie di pneumatici sia veramente molto equilibrata sia su superfici asciutte che bagnate, garantendo il massimo comfort e soprattutto sicurezza durante la guida.

Conclusioni

Le gomme Radar Dimax R8 si dimostrano veramente un prodotto eccellente, sono sportive, estive, runflat e nella dimensione XL mettono in mostra tutta la loro efficacia sul bagnato. Un prodotto da avere assolutamente se si vuole spingere la propria vettura al massimo delle prestazioni senza usurare troppo le gomme.