Scandalo a Buckingham Palace: Harry e Meghan Markle hanno saltato la messa in memoria di Filippo

0
Scandalo Buckingham Palace, Harry e Meghan non presenti alla messa per Filippo

E’ giunta da Londra la notizia che ha destato grande scalpore e scandalo: i Sussex non si sono presentati alla messa in memoria di Filippo di Edimburgo. Sicuramente Harry e Meghan possono essere definiti le pecore nere della famiglia Windsor: hanno lasciato l’Inghilterra, ottenendo indipendenza sociale ed economica dalla corona inglese e conducendo una vita il più normale possibile in California con i figli Archie e Lilibet. Il loro rapporto con la Royal Family è molto freddo, pare che non si parlino se non per questioni importanti che riguardano l’Inghilterra. Ma quest’ultimo episodio ha davvero lasciato tutti senza parole.

Le parole di Phil Dampier: il duca di Sussex “potrebbe pentirsene”

Il biografo Phil Dampier ha dichiarato al Daily Mail: “E’ davvero triste e penso che un giorno potrebbe pentirsene”, riferendosi al duca di Sussex e alla sua assenza alla celebrazione della morte del nonno, scomparso il 9 aprile 2021. Gesto che non trova giustificazione dato che i due erano molto legati, come affermato dal biografo, che aggiunge: “Lui e Filippo erano molto uniti, ricordiamo tutti l’emozione per il passaggio del  titolo di Capitano Generale dei Royal Marines”.

Perché Harry e Meghan non si sono presentati alla messa?

A questo punto l’interrogativo è d’obbligo: perché Harry e Meghan non sono andati alla messa in onore di Filippo? Sempre grazie a Phil Dampier sappiamo: “Harry ha detto che non si sente al sicuro a Londra con la famiglia senza la protezione di Scotland Yard, ma a me suona come una scusa”. E’ vero che Harry ha avviato un procedimento con il governo inglese per riuscire ad ottenere di nuovo la protezione della polizia, però gli è stata garantita in base all’impegno che avrebbe dovuto svolgere nel Regno Unito. Dunque non si sa se, trattandosi di un impegno istituzionale, quello della commemorazione di Filippo, la scorta gli sarebbe effettivamente servita.

Certo è che vedere Harry apparire a Westminster Abbey, non avrebbe creato tutto questo scandalo e non sarebbero uscite fuori alcune indiscrezioni sulla rottura familiare. Dampier ha concluso: “La decisione di non tornare testimonia che la spaccatura c’è ancora”, inoltre la presenza dei Sussex ai festeggiamenti per il Giubileo di Platino della regina Elisabetta, programmato per gli inizi di giugno, non è stata ancora confermata, si pensa infatti che non si presenteranno.