Agenzia delle Entrate sito non funziona: che cosa succede e perché è offline?

0
Agenzia delle Entrate sito non funziona, che cosa succede?

Mercoledì 30 marzo 2022 è una giornata particolarmente disagiante per tantissimi italiani, che si sono ritrovati di fronte ad una serie di problemi molto elevata. Tra i tanti blocchi e malfunzionamenti relativi a siti di Amministrazione Pubblica italiana, infatti, anche il sito dell’Agenzia delle Entrate non funziona. Si tratta del risultato di un blocco e di una problematica ADM che riguarda non soltanto il sito dell’Agenzia delle Entrate, ma anche altri portali come conti di gioco, siti di scommesse e altri esercenti e operatori fisici che si appoggiano al Ministero dell’Economia italiano. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito del problema in questione.

Agenzia delle Entrate sito non funziona: che cosa succede?

Provando ad accedere al sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate ci si rende conto che c’è un malfunzionamento da parte del sito. Per quanto sia visualizzabile su Google, il sito non può essere visitato, dal momento che offre un messaggio di errore o di non risposta da parte del sito. Si tratta di un generico messaggio che viene offerto quando un determinato sito è offline, dunque non funzionante, e non può essere raggiunto da parte di un visitatore.

Per quanto la situazione possa apparire come particolarmente fastidiosa, non si tratta di un problema specifico del sito: il sito dell’Agenzia delle Entrate non funziona a causa di un problema con ADM (o Sogei) che non garantisce il corretto funzionamento delle piattaforme online e offline.

Tutte le piattaforme che non funzionano a causa dei problemi con ADM

Non è ancora chiaro se i problemi riguardino ADM (l’ex Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che fa capo direttamente al Ministero dell’Economia) o Sogei, controllata anch’essa direttamente dal Ministero. Le problematiche, in effetti, hanno provocato un malfunzionamento del sito dell’Agenzia delle Entrate che non risponde, ma anche un blocco temporaneo di tutti i siti di scommesse in Italia. Non solo: il blocco riguarda anche gli esercenti e gli operatori offline, che vedono il loro lavoro temporaneamente bloccato.