Tumore neuroendocrino del pancreas: che cos’è, sintomi e cura della malattia di Fedez

0
Tumore neuroendocrino del pancreas cos'è malattia di Fedez

Con un annuncio su Instagram a seguito del suo intervento chirurgico, Fedez ha spiegato ai fan qual è la sua malattia, di cui aveva parlato nelle storie sul social network che avevano parecchio preoccupato i fan. Si tratta di un tumore neuroendrocrino del pancreas, una condizione che ha reso necessario un intervento chirurgico di sei ore realizzato per asportare la malattia di Fedez che aveva messo a dura prova il rapper, cantante e marito di Chiara Ferragni. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito di che cos’è il tumore neuroendrocrino del pancreas, relativamente ai sintomi e al trattamento della malattia di Fedez. 

Tumore neuroendocrino del pancreas che cos’è?

Conosciuto anche con il nome più scientifico di tumore delle cellule insulari, il tumore neuroendocrino del pancreas è una neoplasia rara che può insorgere nei tessuti endocrini del pancreas, adibiti alla secrezione di ormoni peptidici come insulina, gastrina, glucagone e peptide intestinale vasoattivo.

Così come presentato da Fedez su Instagram attraverso il suo annuncio, il tumore neuroendocrino del pancreas è una condizione particolarmente rara, per quanto la sua incidenza sia lievemente aumentata nel corso degli anni, soprattutto negli Stati Uniti: si stima, infatti, che l’incidenza del tumore neuroendocrino del pancreas sia di ≤ 1 caso ogni 100.000 individui, essendo particolarmente raro (circa il 2%) anche tra i tumori neuroendocrini.

Chi è a rischio e soggetti con più possibilità di avere un tumore neuroendocrino

Un tumore neuroendocrino, per sua natura, non ha un’incidenza particolarmente elevata e, per questo motivo, non esistono specifiche fasce di soggetti che sono particolarmente a rischio rispetto a condotta di vita, età e stato del sistema immunitario. Nonostante ciò, è stata dimostrata una certa correlazione basata su fattori di età avanzata o di sistema immunitario debole. Altre persone a rischio sono coloro che presentano – nella propria storia genetica e familiare – casi di malattie ereditarie come MEN1 o MEN2  (neoplasia endocrina multipla di tipo 1 o 2), neurofibromatosi di tipo 1 o sindrome di Von Hippel-Lindau.

Sintomi del tumore neuroendocrino del pancreas

La maggior parte dei tumori neuroendrocrini si presenta come asintomatica. Per questo motivo, il rischio maggiore è quello di identificare la malattia quando si trova in uno stadio avanzato o, addirittura, sotto forma di metastasi, non dando la possibilità di intervenire né chirurgicamente, né attraverso chemioterapia.

Ipertensione, febbre, mal di testa, sudorazione, vomito, aumento delle pulsazioni, iper- o ipo-glicemia, diarrea, perdita di appetito, aumento o diminuzione del peso, cambiamento delle abitudini intestinali e urinarie, eruzioni cutanee, noduli sottocutanei, tosse persistente possono essere possibili sintomi della malattia, per quanto è semplice che siano confusi con sintomi di altre condizioni.

Come curare il tumore neuroendocrino del pancreas

Non esiste una cura per il tumore neuroendocrino del pancreas. L’eliminazione del tumore è possibile attraverso asportazione con intervento chirurgico, radioterapia (mirata o tradizionale) e chemioterapia sistemica.