Venditti e De Gregori tornano in tour dopo 50 anni

0

I Theorius Campus si formarono nel 1972 in occasione di un solo, omonimo, album. Il duo musicale era composto da due colonne portanti della cultura cantautorale italiana: Antonello Venditti e Francesco De Gregori. Gli artisti registrarono il disco allo Studio 38 di Roma, incidendo separatamente quasi tutte le tracce, tranne Dolce Signora Che BruciIn Mezzo Alla Città. Fu un evento musicalmente importantissimo per il Bel Paese che avrà modo di ripetersi, a 50 anni di distanza, nell’estate del 2022, quando i due artisti torneranno a condividere il palco per ripercorrere insieme le più grandi hit dei rispettivi cataloghi.

Antonello Venditti e Francesco De Gregori in tour: tutte le info

Inizieranno il tour allo Stadio Olimpico di Roma, il 18 giugno prossimo, per poi toccare le principali metropoli italiane nel corso dell’anno. Dopo aver inciso un disco insieme nel 1972, questa volta i Theorius Campus promettono ai fan uno spettacolo memorabile, sulle note di alcuni dei più grandi successi che hanno fatto la storia della musica italiana. De Gregori e Venditti intrecceranno le proprie carriere, ancora una volta, rivisitando i brani più evocativi delle loro rispettive discografie.

In occasione della loro reunion, i due iconici cantautori si sono incontrati in studio per incidere a due voci Generale e Ricordati Di Me, due dei brani più evocativi tratti dalle loro discografie. I Theorius Campus rilasceranno le due tracce in copia fisica, in versione vinile 45 giri, disponibile dal 4 marzo prossimo. Mentre sul disco del ’72, i due cantautori suonarono il pianoforte e la chitarra prevalentemente, per questo tour Venditti e De Gregori saranno accompagnati da una band a dir poco brillante. Questa, si presenta come un’occasione importante per gli appassionati di musica italiana della vecchia guardia, ma anche per potenziali fan della nuova lena, giovani spinti dalla potenza della musica o dai ricordi dei familiari a riscoprire le gemme più preziose della musica nostrana.