Esistono 5 tipi di diabete: come ridurre la glicemia?

0
Esistono 5 tipi di diabete: come ridurre la glicemia?

Abbiamo sempre diviso il diabete in due tipi ma gli esperti lo hanno catalogato in 5 categorie. I soggetti coinvolti nella ricerca sono tanti e adesso si aprono nuovi scenari per il malato di diabete.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Come sono i 5 gruppi di diabete?

Gli scienziati svedesi e finlandesi hanno pubblicato una ricerca sul diabete destinata a cambiare per sempre l’approccio alla malattia. Le persone che soffrono di diabete sono circa 420 milioni e si stima che nel 2045 diventeranno 629 milioni circa. Al momento esistono solo due tipi di diabete ma la classificazione degli scienziati ne prevede 5. In questo modo si potranno fare trattamenti mirati. I ricercatori infatti hanno parlato di “medicina della precisione” che consente di approcciarsi al paziente in maniera corretta, il primo passo per trattare il diabete “personalizzando” la cura. A capo dello studio l’endocrinologo Leif Groop che ha spiegato anche quali sono i 5 sottotipi di diabete:

  • Cluster 1: pazienti con diabete di tipo 1 (giovani e in salute), le cellule non riescono ad utilizzare l’insulina;
  • Cluster 2: pazienti giovani insulino-carenti;
  • Cluster 3: persone in sovrappeso con insulino-resistenza grave;
  • Cluster 4: pazienti obesi di mezza età;
  • Cluster 5: persone che sviluppano sintomi tardivi (circa il 40 per cento dei malati).

Alla ricerca hanno partecipato circa 15.000 pazienti e per rivoluzionare la catalogazione gli scienziati intendono fare nuovi studi in Cina e in India. I diabetologi sono d’accordo con questa classificazione perché ritengono che sia la strada giusta per la cura del diabete.

Come abbassare la glicemia?

Il diabete, solo nel nostro paese, colpisce 3 milioni di persone. La patologia è caratterizzata dalla resistenza insulinica che aumenta il livello di glucosio nel sangue. Ci sono tre rimedi per controllare il diabete e per evitare i picchi glicemici.

1. Il sole

La vita di oggi ci costringe a passare molte ore in ambienti chiusi e questo peggiora le condizioni dei diabetici. L’esposizione solare riduce il diabete, e a suggerirlo è uno studio recente pubblicato su Nanomedicine. Secondo i risultati ottenuti dal team coordinato dal dottor Tadeusz Malinski, la vitamina D (la cui produzione viene stimolata dal sole) aumenta il rilascio di ossido nitrico che previene la formazione di coaguli;

2. Lavare bene i denti

Una corretta igiene orale è fondamentale per i pazienti diabetici. Lo ha stabilito una ricerca dell’Università di Barcellona condotta su 90 soggetti a cui era stato diagnosticato il diabete di tipo 2. Tutti hanno ricevuto dei trattamenti dentistici per 6 mesi che hanno migliorato lo stato glicemico e l’emoglobina glicata.

3. Mangiare alimenti fermentati

Gli alimenti ricchi di lactobacilli come lo yogurt greco e kefir aiutano la salute perché contribuiscono alla riduzione dei livelli di glicemia. In generale il diabete deve essere curato con la dieta, e preferire le verdure che migliorano l’attività del pancreas.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.