Guillermo del Toro riceve onori e lodi al MoMa’s Film Gala

0
L'acclamatissimo regista Guillermo del Toro è stato celebrato e premiato durante una sfavillante serata di gala al museo.
cc. 2.0 by Gage Skidmore

L’acclamatissimo regista Guillermo del Toro è stato celebrato e onorato durante una sfavillante serata di gala al museo.

Guillermo del Toro al MoMa’s Film Gala

Guillermo del Toro ha da poco fatto debuttare la sua versione di Pinocchio, prima nelle sale cinematografiche per un evento speciale e poi su Netflix, e The Guardian ha assegnato al film cinque stelle, lodando le “mostruose capacità cinematografiche” del regista.

Questa stessa settimana, Taylor Swift, regista in erba, ha dichiarato The Hollywood Reporter che se potesse essere un’altra persona per un giorno, sceglierebbe del Toro: “Immagina di avere quell’immaginazione, quel vocabolario visivo e quella filmografia sorprendente”.

Infine, il Museum of Modern Art ha onorato del Toro al suo annuale Film Benefit Gala, sponsorizzato da Chanel, con una festa tenutasi nel grande atrio del museo, dove una star del cinema dopo l’altra ha cantato le sue lodi.

Le star del cinema cantano le lodi di Guillermo del Toro

Rajendra Roy, capo curatore della serata al MoMA, nel bel mezzo della cena formale ha detto a Guillermo del Toro: “Anche se Taylor Swift ha appena detto che vorrebbe fare uno scambio di corpi con te, alla Freaky Friday, per un’ulteriore conferma della tua straordinarietà rivolgiamoci ai tuoi collaboratori.

Il primo a parlare è stato Richard Jenkins, che ha ricordato di aver ricevuto dal maestro una sceneggiatura e un’offerta per un ruolo da protagonista in “La forma dell’acqua”. “E ho pensato tra me e me, questa è una preghiera esaudita?” Jenkins ha detto.

Subito dopo un video di Cate Blanchett dall’Australia, dove si trova per lavoro, in cui l’attrice afferma: “Sei un artista cinematografico raro e speciale ed è un privilegio conoscerti. Quindi l’onore è in realtà tutto nostro”.

Il contributo successivo è stato quello di Tim Blake Nelson, che ha ricordato di aver incontrato del Toro al Festival del cinema di Venezia. Nelson ha definito del Toro “forse l’amante della vita più ottimisticamente generoso che abbia mai incontrato”. E ha proseguito: “Lavorare con lui, spezzare il pane con lui, ascoltarlo, essere ascoltato da lui, semplicemente ti rende migliore, perché te ne vai sempre sapendo quanto sei profondamente fortunato ad essere vivo nello stesso momento in cui lo è lui.

Infine, il regista premio Oscar nato in Messico, Alejandro González Iñárritu, gli dice semplicemente: “Per favore, divertiti stasera. Ubriacati. Lasciati amare”. I due si conoscono da decenni, e sono parte del trio di registi messicani noti come “I tre amici”, con Alfonso Cuarón terzo componente.

La risposta Guillermo del Toro al MoMa

Con l’umiltà che contraddistingue il grande regista, Guillermo del Toro a fine serata ringrazia tutti i presenti, e coloro che gli hanno riservato parole piene di affetto.

“Voglio ringraziarvi per stasera e spero di ubriacarmi un po’”, ha detto del Toro rivolgendosi alla folla, e ha aggiunto “Ora ho anche qualcosa da rinfacciare ad Alejandro”.